Austin chiede un cambiamento di data per il 2013

Austin chiede un cambiamento di data per il 2013

Nel calendario attuale, il Gp è concomitante con l'attesa partita di football Univerity of Texas-Oklahoma State

Approfittando dei cambiamenti apportati al calendario 2013, con lo spostamento di una settimana del Gp di Germania per consentire il potenziale inserimento del Gp di Turchia, anche gli organizzatori del Gp degli Stati Uniti sarebbero pronti a chiedere alla FIA di modificare la data dell'evento di Austin. La data fissata inizialmente, e confermata durante il Consiglio Mondiale della FIA di ieri, è quella del 17 novembre. Il giorno prima però si terrà la partita di football americano tra la University of Texas e la Oklahoma State, alla quale sono attesi più di 100.000 spettatori. Una concomitanza, dunque, sarebbe una situazione tutt'altro che ideale. "Il Circuit of the Americas ha espresso una forte preferenza per una data alternativa per la gara del 2013. Capiamo che apportare una modifica ad un calendario globale sia una sfida molto impegnativa, che coinvolge fattori che non dipendono direttamente da noi. Siamo convinti però che la Formula 1 abbia preso seriamente la nostra richiesta e che farà il possibile per trovare una soluzione. In caso contrario organizzeremo l'evento nella data prefissata" ha detto il presidente dell'impianto texano Bobby Epstein all'America-Statesman.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie