Approvate le nuove regole relative alla pitlane

Approvate le nuove regole relative alla pitlane

Il Consiglio Mondiale ha ufficialmente ridotto il limite di velocità e il casco diventa obbligatorio per tutti

Le modifiche alle regole vigenti in pitlane abbozzate un paio di settimane fa, in seguito all'incidente che ha visto la Red Bull di Mark Webber perdere una ruota ed andare a colpire in pieno un cameramen, hanno trovato oggi la loro ufficialità con l'approvazione da parte del Consiglio Mondiale della FIA. In sostanza la Federazione ha deciso di anticipare le regole che avrebbero dovuto avere valenza a partire dal 2014, a partire dalla riduzione del limite di velocità da 100 km/h a soli 80 km/h, proprio come avviene già durante le qualifiche e le prove libere. Si tratta quindi di una modifica che potrebbe avere anche delle implicazioni a livello strategico, visto che aumenterà il tempo di percorrenza della pitlane. Inoltre tutte le persone coinvolte nelle operazioni di pit stop dovranno necessariamente indossare un casco protettivo. Senza dimenticare poi che dal Gp di Ungheria anche i cameramen non potranno più sostare sulla pitlane, ma dovranno posizionarsi sul muretto dei box, per evitare che possano ripetersi situazioni come quella del Nurburgring.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie