Bertolini festeggia i 300 collaudi di monoposto Ferrari

Bertolini festeggia i 300 collaudi di monoposto Ferrari

Andrea ha toccato ieri questa incredibile soglia al volante di una F2008 a Fiorano

Sono 300 le “candeline” spente ieri da Andrea Bertolini, pilota Ferrari che, oltre ad essere impegnato nelle attività sportive legate allo sviluppo della vettura di F1, affianca il dipartimento Ferrari Corse Clienti dal 2001 nei collaudi delle monoposto storiche. Non stiamo parlando di età anagrafica naturalmente, ma di collaudi, e sono davvero tanti quelli che Bertolini ha completato, ben 300, un privilegio unico che gli ha permesso di guidare tutte le vetture prodotte dal 1973 ad oggi, gioielli di immenso valore anche per i ricordi a cui sono legati come la 312 T4 con cui Gilles Villeneuve vinse tre gare nel 1979 e con cui il compagno di squadra Jody Scheckter si laureò Campione del Mondo. Il trecentesimo collaudo è stato invece effettuato su un esemplare più recente, la F2008, con cui la Scuderia vinse il titolo costruttori, a cui ieri è toccato il ruolo di testimoniare il legame che unisce Bertolini alla Ferrari: “Ho sempre sostenuto che cose così speciali possano accadere solamente qui e arrivare a trecento collaudi è sicuramente una di queste... Ma in fondo non me li sento, sono pronto a farne altrettanti”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Andrea Bertolini
Articolo di tipo Ultime notizie