Alonso: "Sono riuscito a dare il 100%"

Lo spagnolo è stato un pò in apprensione per la mappatura sbagliata utilizzata in Q2

Alonso:
Fernando Alonso può essere soddisfatto per aver centrato la sua seconda pole position consecutiva, poi su un tracciato come quello di Singapore dove partire davanti a tutti è una buona ipoteca sulla vittoria della corsa. Lo spagnolo è molto contento del giro che gli è valso la pole: "E' chiaro che da dentro alla macchina non si sa quello che stanno facendo gli altri, ma ero molto soddisfatto del mio giro. Non sapevo se sarebbe stato sufficiente per essere primo o se sarei stato secondo o quarto, ma sia io che la macchina siamo riusciti a dare il 100% e questo era il mio obiettivo". Le sue qualifiche però sono state tutt'altro che facili: "Non sono state qualifiche facili perchè la pista è sempre rimasta un pò umida nel corso del weekend e ci siamo arrivati senza essere certi al 100% sulla condizione di alcune delle curve, quindi la Q1 e la Q2 sono servite per prendere un pò la mano prima di spingere nella Q3". E nella Q2 c'è stato anche un problema che lo aveva spaventato non poco: "Abbiamo cercato di capire qual'era il problema che era capitato a Felipe e quindi abbiamo pensato di adottare delle soluzioni sicure anche sulla mia vettura, ma purtroppo inizialmente abbiamo usato una mappatura sbagliata. Comunque abbiamo avuto la fortuna di entrare nella Q3 e qui con la mappatura giusta la macchina è andata molto bene".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Singapore
Circuito Singapore Street Circuit
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag dall'estero