Alonso: "Ferrari, restiamo uniti!"

Lo spagnolo scambia opinioni a 360° con i suoi tifosi su Twitter

Alonso:
Strumento molto utilizzato tra i motociclisti, Twitter sta piano piano tentando anche i piloti di Formula 1. Uno degli ultimi, ma solo in ordine cronologico, ad aver creato il suo profilo ufficiale sul noto social network è Fernando Alonso. Il pilota della Ferrari è arrivato a mettere insieme circa 300.000 follower nello spazio di appena un mese. Numeri che lo spagnolo ha deciso di premiare organizzato una sorta di conferenza stampa, nella quale sono stati i suoi tifosi a fare la parte dei giornalisti. Oggi il sito ufficiale della Casa del Cavallino ha pubblicato sul suo sito ufficiale un breve estratto delle risposte più interessanti di Fernando. Di seguito ve ne riproponiamo alcune: Ivan Ibarra: “Mi piacerebbe sapere se quando vai sui vari circuiti ti porti dietro la Playstation?”Naturalmente! Soprattutto quanto vado fuori dall’Europa: porto sempre con me la Play e il computer con i giochi…Marcos Huerta: “Vorrei sapere che cosa provasti quando vincesti le tue prime gare, in kart e in F1”Per essere onesti, non mi ricordo per nulla la prima vittoria nei kart: ero molto piccolo. Quanto alla F1, ero felicissimo ed orgoglioso perché sapevo che era una cosa che avrei ricordato per tutta la vita”. Javier: “Che possiamo fare per aiutare la Ferrari a vincere?”Fai già tutto quello che puoi, dandoci sempre il tuo supporto. Questa è probabilmente la più grande forza di questa squadra: restiamo sempre uniti, sia nei momenti positivi che in quelli negativi, e possiamo contare sull’aiuto dei nostri tifosi in tutto il mondo”. José Sosa Canela: “Mi piacerebbe sapere come diavolo fai ad essere sempre così in grado di motivarti pur in queste condizioni. Ci deve essere da disperarsi…”Tutte le mattine mi sveglio con la motivazione e il desiderio di vincere. Sento la stessa cosa in tutti gli sport, le corse e i giochi che faccio”. Miguel Gordon: “Vorrei sapere se continuerai a guidare fino ai 45 anni. Fernando, la F1 non sarai mai più la stessa senza di te..”Guiderò finché mi sentirò competitivo e in grado di vincere ed aiutare la squadra. Spero che sia così per lungo tempo ancora…”. Agustin Rodriguez: “A cosa pensi poco prima della partenza?”Abbiamo memorizzato una serie di movimenti sincronizzati riguardanti frizione, acceleratore, cambio, KERS e una idea di quale traiettoria prendere alla prima curva. Non c’è tempo per pensare ad altro”. R. Castillo: “Quanti dei tweet sono di Fernando e quanti del manager della community?”Tutti i messaggi sono miei, quelli belli e quelli brutti: non lascerei mai farlo fare a nessun altro”. Cristian Garcia: “Ho una curiosità… Qual è il tuo tempo di reazione ad uno stimolo?”Per esempio, per quanto riguarda il semaforo alla partenza, la media del campionato scorso è stata circa 185 millesimi. In allenamento facciamo anche di meno”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie