Sutil condannato a 18 mesi con la condizionale

Sutil condannato a 18 mesi con la condizionale

La Corte di Monaco lo ha reputato colpevole per la rissa con Lux: per lui c'è anche una multa di 200.000 euro

Il Tribunale di Monaco di Baviera ha giudicato colpevole Adrian Sutil per la rissa di cui si era reso protagonista lo scorso anno a Shanghai, dopo il Gp della Cina, procurando una ferita al collo ad Eric Lux della Lotus Renault. Il verdetto parla di gravi lesioni corporali. Il pilota tedesco è stato condannato a 18 mesi di reclusione, ma la pena è stata sospesa. Inoltre gli è stata comminata una multa di 200.000 euro, il cui ricavato sarà interamente devoluto in beneficenza e non verrà quindi consegnato a Lux come risarcimento. Un verdetto aspro, ma poi neanche troppo per l'ex pilota della Force India, che ieri nel corso dell'udienza aveva anche portato le sue scuse al dirigente della Genii Capital (società che detiene il pacchetto azionario di maggioranza della Lotus F1), spiegando che la sua intenzione era quella di rovesciargli addosso il contenuto del bicchiere e non di ferirlo con questo.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Adrian Sutil
Articolo di tipo Ultime notizie