Webber: "Lewis è veloce, noi non siamo da meno"

L'australiano crede nella vittoria nonostante la pole sfuggita oggi

Webber:
Mark Webber sarà in prima fila per la quarta gara consecutiva, ma questa volta la Red Bull si è vista sfuggire la pole position a favore di Lewis Hamilton. Al termine delle qualifiche l'australiano ha ammesso che non è andato tutto come avrebbero sperato nel box delle "lattine", ma ha anche aggiunto che sa cosa serve per migliorare. "Voglio fare i complimenti a Lewis e alla McLaren, che sono riusciti a toglierci la pole position dopo che l'abbiamo occupata per tre gare di fila. Noi abbiamo fatto il possibile, ma non è bastato. In ogni caso siamo lì davanti sulla griglia perchè non è andato tutto come avremmo sperato, ma sappiamo su cosa dobbiamo lavorare se vogliamo fare nostri entrambi i campionati" ha detto Webber. Mark confida comunque nel passo della sua RB8 in ottica gara: "Domani proveremo a vincere la gara, anche perchè abbiamo visto che alla domenica la nostra monoposto si è sempre comportata bene negli ultimi Gp. Sicuramente Lewis ha un ottimo passo, ma noi non siamo da meno".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber
Articolo di tipo Ultime notizie