Petrov: "Ho fatto solo il mio lavoro"

condividi
commenti
Petrov:
Redazione
Di: Redazione
14 nov 2010, 17:31

Il russo spiega che avrebbe evitato ogni contatto con Alonso se fosse stato attaccato

Petrov:
Sebastian Vettel oggi è stato protagonista di una bellissima gara ed ha meritato di vincere il campionato, ma da un certo punto di vista deve anche ringraziare Vitaly Petrov: il pilota russo, che aveva anticipato il suo pit stop, ha infatti resistito alla pressione di Fernando Alonso per la bellezza di 41 giri, conquistando un meritato sesto posto. Il portacolori della Renault è chiaramente fiero della sua prestazione, ma ci tiene a precisare che non avrebbe assolutamente rischiato un contatto se lo spagnolo lo avesse attaccato con decisione. "Ho fatto solo il mio lavoro. Se lui mi avesse attaccato con decisione, avrei evitato ogni contatto. Detto questo, ero qui per fare la mia gara e credo di aver dimostrato di poter lottare con chiunque. Sono stato a lungo in battaglia con Fernando, ma la nostra vettura andava bene e quindi ho potuto controllare la situazione" ha commentato.
Prossimo articolo Formula 1
Liuzzi non poteva fare nulla per evitare Schumi

Previous article

Liuzzi non poteva fare nulla per evitare Schumi

Next article

Webber: "Il weekend non è andato come speravo"

Webber: "Il weekend non è andato come speravo"

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Vitaly Petrov
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie