Jan Charouz contento di essere vicino a Ricciardo

Jan Charouz contento di essere vicino a Ricciardo

Il pilota ceco ha girato con la HRT nelle prime libere al posto di Liuzzi ed ha chiuso staccato di 6 decimi

Jan Charouz si è detto molto soddisfatto di essere a poco più di mezzo secondo dal pilota titolare della HRT Daniel Ricciardo, in occasione del suo debutto in un weekend di gara nel Gran Premio del Brasile. Il 24enne ceco ha provato con HRT e Lotus-Renault la scorsa settimana ad Abu Dhabi, mentre ieri ha guidato la vettura di Vitantonio Liuzzi nella prima sessione di libere, chiudendo a 0"626 da Ricciardo. "Credo di aver fatto un buon lavoro, avendo chiuso abbastanza vicino a Daniel, che era l'obiettivo principale" ha detto Charouz. "Non credo cinque decimi siano molto." "La macchina l'ho sentita bene sin da subito, è molto facile da guidare, ma avrei preferito avere più gomme perché quando ho imparato la pista gli pneumatici non erano più al massimo, ma era così per tutti e sono contento del mio risultato. L'obiettivo era di fare più giri possibile e abituarsi alla vettura ed il tracciato e lo abbiamo fatto." A quel punto ha aggiunto che per lui essere in pista durante una sessione di un GP era un onore che non dimenticherà: "E' stato fantastico, già solo l'essere in pista assieme a persone come Schumacher, Vettel ed Alonso è incredibile. E' un po' differente dai test perché ci sono più macchine in pista e bisogna fare spazio agli altri per non causare traffico." Il boss della squadra Colin Kolles si è detto contento per come Charouz ha guidato: "Era concentrato ed ha lavorato bene con la squadra. Era la sua prima esperienza in un vero Gran Premio di Formula 1 ed ha fatto quello che ci aspettavamo da lui, girando più di tutti e chiudendo a soli sei decimi dietro Daniel."

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jan Charouz
Articolo di tipo Ultime notizie