Force India condannata nella causa Aerolab

Force India condannata nella causa Aerolab

La squadra di Mallya deve risarcire oltre un milione di euro alla socità di Migeot

La Force India è stata condannata dall'Alta Corte di Londa a pagare un milione di euro di danni alla Aerolab. Si conclude con una sentenza a favore della società gestita Jean Claude Migeot la causa che è iniziata l'anno scorso. L'Aerolab aveva portato in giudizio la Force India per il mancato pagamento dei servizi assicurati dall'azienda emiliana nello sviluppo aerodinamico della monoposto anglo-indiana. Si tratta questo del primo punto giudizialmente accertato nella disputa che vede opposte le due società in relazione alla controversia per fatture di servizi non pagati. A seguito delle ritorsioni già poste in atto da Force India, è attesa a breve l’iscrizione nel registro degli indagati dell’Amministratore di Aerolab, Jean Claude Migeot, da parte della Procura della Repubblica di Bologna. Si tratta di un atto dovuto. Aerolab si dichiara certa dell’esito favorevole di tutte le controversie giudiziarie che la vedono coinvolta con Force India. Sembra che la strategia di Force India sia cercare di costringere Aerolab ad una transazione che Aerolab non ha alcuna intenzione di accettare. Il prossimo Gran Premio di Monza, durante il quale i beni della debitrice saranno presenti in Italia, potrebbe essere l’occasione per ulteriori scambi giudiziari fra le parti.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie