La Red Bull ha puntato sull'ala con più carico

condividi
commenti
La Red Bull ha puntato sull'ala con più carico
Di: Giorgio Piola
13 apr 2013, 11:31

Vettel e Webber hanno seguito le indicazioni di Adrian Newey: qualcosa è cambiato rispetto al 2012?

La Red Bull Racing si è presentata in Cina con due alettoni posteriori: uno con pià carico e l'altro con una minore incidenza dei profili. Negli ultimi anni le monoposto di Adrian Newey ci avevano abituato al fatto che avessere ali con profili più piccoli alla ricerca della maggiore efficienza aerodinamica, nella consapevolezza che la macchina di Milton Keynes era in grado di generare più carico aerodinamico con il corpo vettura e, in particolare, con il diffusore posteriore associato all'effetto soffiante degli scarichi roventi. Qualcosa deve essere cambiato se il direttore tecnico ha deliberato per le qualifiche e la corsa cinese l'alettone nella configurazione più carica: tanto Vettel che Webber hanno puntato in questa direzione, seguendo l'indirizzo del genio britannico... Foto Effe 1 Tech
Prossimo articolo Formula 1
Mark Webber retrocesso in fondo allo schieramento

Previous article

Mark Webber retrocesso in fondo allo schieramento

Next article

Button: "Se partirò bene, con le medie mi divertirò!"

Button: "Se partirò bene, con le medie mi divertirò!"

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Mark Webber , Sebastian Vettel Shop Now
Autore Giorgio Piola
Tipo di articolo Ultime notizie