Formula 1
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
90 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
97 giorni
G
GP del Vietnam
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
111 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
125 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
139 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
146 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
160 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
174 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
181 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
195 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
202 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
216 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
230 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
258 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
265 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
279 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
286 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
300 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
314 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
321 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
335 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
349 giorni

Vettel: "Leclerc? Non era giusto che superassi Albon"

condividi
commenti
Vettel: "Leclerc? Non era giusto che superassi Albon"
Di:
30 nov 2019, 15:25

Il tedesco della Ferrari spiega perché sia rimasto alle spalle di Albon, innescando così un rallentamento che ha costretto Leclerc a non effettuare il suo ultimo tentativo in Q3 a Yas Marina.

Sebastian Vettel si è trovato (involontariamente?) coinvolto nella disastrosa Q3 della Ferrari, che ha impedito a Charles Leclerc di effettuare l'ultimo tentativo di Qualifica sul tracciato di Yas Marina, pista che ospita l'ultimo appuntamento del Mondiale 2019 di Formula 1, il Gran Premio di Abu Dhabi.

Il tedesco della Ferrari, così come Leclerc, era stato avvisato dal team di avere poco margine per effettuare il giro di lancio senza prendere la bandiera a scacchi. Eppure a poche centinaia di metri dal traguardo il tedesco ha rallentato in virtù di un ritmo abbassato da Alexander Albon, che lo precedeva. 

Vettel ha così rallentato, costringendo Leclerc a fare altrettanto. Sebastian è riuscito a effettuare il suo giro lanciato per pochi istanti, mentre il compagno di squadra no. Al termine delle Qualifiche a Vettel è stato chiesto se non fosse stato il caso di superare Albon per evitare di prendere bandiera - com'è poi capitato a Leclerc - ma il 4 volte iridato è stato subito chiaro e categorico.

"Non credo sia giusto. Albon stava cercando di creare un distacco, un margine. Probabilmente aveva un'altra monoposto davanti a lui. Per noi è stato un peccato, perché eravamo proprio in coda e cercavamo di avere la pista migliore possibile a disposizione, ma è andata male".

Rispetto ai primi 3, Vettel ha una strategia gomme completamente diversa. Sarà infatti l'unico a partire con gomme Soft contro le Medium di Hamilton, Verstappen e Leclerc. Eppure, questo non lo spaventa affatto: "Credo che partire con le gomme Soft sia quella giusta. Non credo che le medie siano andate meglio in questo weekend. Vedremo come andrà domani".

Ciò che invece teme è non avere il passo adeguato per battagliare per la vittoria. La Ferrari ha mostrato in questi giorni di essere in crisi nel terzo settore, quello in cui serve carico aerodinamico. Le Rosse arrivano in quel tratto di pista con gomme surriscaldate e un grip minore rispetto agli avversari e questo si tramuta in una perdita prestazionale considerevole che rende pessimista Vettel.

"Sarà difficile per noi partire dalla seconda fila perché non siamo abbastanza veloci. Perdiamo esattamente nei punti in cui siamo stati lenti per tutta la stagione. Tutte le curve lente e di media velocità. Nei primi due settori ci sono tratti veloci, non tante curve lente. Sono ok per noi".

"Ma nell'ultimo settore le nostre gomme cedono, abbiamo meno aderenza rispetto agli altri. Non è una sorpresa e perdiamo tanto terreno. Domani sarà difficile ma possiamo promettere di dare il massimo e lotteremo assieme per cercare di ottenere il miglior risultato possibile".

Scorrimento
Lista

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
1/19

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
2/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
3/19

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
4/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
5/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Il casco di Sebastian Vettel, Ferrari

Il casco di Sebastian Vettel, Ferrari
6/19

Foto di: JMD Jens Munser Designs

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
7/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, dopo l'incidente

Sebastian Vettel, Ferrari, dopo l'incidente
8/19

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
9/19

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
10/19

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
11/19

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, dopo l'incidente

Sebastian Vettel, Ferrari, dopo l'incidente
12/19

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, dopo l'incidente

Sebastian Vettel, Ferrari, dopo l'incidente
13/19

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, dopo l'incidente

Sebastian Vettel, Ferrari, dopo l'incidente
14/19

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
15/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
16/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
17/19

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
18/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
19/19

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Articolo successivo
Leclerc: "Non so cosa sia successo nell'ultimo tentativo"

Articolo precedente

Leclerc: "Non so cosa sia successo nell'ultimo tentativo"

Articolo successivo

Binotto: "Chiamata a rischio: è andata così e amen”

Binotto: "Chiamata a rischio: è andata così e amen”
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Abu Dhabi
Sotto-evento Q1
Piloti Sebastian Vettel Acquista adesso
Team Scuderia Ferrari
Autore Giacomo Rauli