F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Ferrari: tolta la T-wing per ridurre la resistenza all'avanzamento della SF71H

condividi
commenti
Ferrari: tolta la T-wing per ridurre la resistenza all'avanzamento della SF71H
Di: Giorgi Piola
08 giu 2018, 08:54

Sulla Rossa è stato levato il profilo ancorato alla deriva verticale del cofano motore: l'obiettivo è migliorare l'efficienza aerodinamica per migliorare le velocità massime sui lunghi rettilinei canadesi.

La Ferrari per la trasferta in Canada ha approntato la SF71H che è votata alla ricerca della massima efficienza aerodinamica. Gli aerodinamici del Cavallino, tanto per cominciare, hanno deciso di togliere la T-wing che di solito è montata in coda alla deriva del cofano motore.

 

I tecnici di Maranello hanno deliberato una Rossa che punta alla minore resistenza all'avanzamento con l'ambizione di registrare alte velocità massime nei lunghi rettilinei del circuito semi permanente che ha sede sull'isola di Notre Dame.

Sulla SF71H di Sebastian Vettel fa il suo debutto il motore 2 dello 062 EVO che dispone di una decina di cavalli in più e di una testa un po' alleggerita, mentre i due piloti Mercedes e Daniel Ricciardo con la Red Bull resteranno bloccati alle power unit non aggiornate.

Articolo successivo
Leclerc: "La Ferrari? il sogno da bambino che vorrei realizzare. Resta? Una grande risorsa"

Articolo precedente

Leclerc: "La Ferrari? il sogno da bambino che vorrei realizzare. Resta? Una grande risorsa"

Articolo successivo

Mercedes: c'è la T-wing e l'ala posteriore da medio carico sulla W09 di Montreal

Mercedes: c'è la T-wing e l'ala posteriore da medio carico sulla W09 di Montreal
Carica i commenti