Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
21 giorni
07 mag
-
10 mag
FP1 in
70 giorni
21 mag
-
24 mag
FP1 in
83 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
105 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
126 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
140 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
154 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
182 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
189 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
203 giorni
24 set
-
27 set
FP1 in
210 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
FP1 in
238 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
245 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
259 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
273 giorni
Topic

Ferrari SF70H

Ferrari SF70H: il rosso cambia tonalità e torna predominante

condividi
commenti
Ferrari SF70H: il rosso cambia tonalità e torna predominante
Di:
24 feb 2017, 09:58

A Maranello hanno compiuto un piccolo passo indietro in termini di livrea, dove il rosso torna ad essere il colore principale per la SF70H che Räikkönen e Vettel utilizzeranno nel 2017, mentre il bianco resta su ali e pinna.

Ferrari SF70-H
Ferrari SF70-H
Ferrari SF70H
Ferrari SF70H
Ferrari SF70H
Ferrari SF70H detail
Ferrari SF70H detail
Ferrari SF70H, vista dall'alto del muso
Ferrari SF70H, l'ala anteriore
Ferrari SF70H

Il rosso cambia decisamente tornalità e torna ad essere predominante sulla nuovissima SF70H, la Ferrari che Kimi Räikkönen e Sebastian Vettel porteranno in pista nel Mondiale di Formula 1 2017.

A Maranello hanno scelto di fare un piccolo passo indietro rispetto alla passata stagione, quando si era optato per una colorazione retrò risalente agli anni '70.

Il rosso è quindi il colore principale sulla carrozzeria del progetto "668", anche se con una tonalità più chiara in confronto al passato; invece il bianco resta presente sull'ala anteriore e posteriore (in quest'ultima appare in modo inedito sulla parte laterale esterna), e sulla pinna posta in cima al cofano motore, dove è ben in evidenza anche la bandiera dell'Italia.

Bianchi anche i deviatori di flusso montati davanti alle pance laterali, così come sui flap anteriori, mentre la base della macchina resta di colore nero.

Il logo della Scuderia Ferrari mantiene la sua classica posizione sul cofano motore e anche lo Scudetto col Cavallino Rampante sulle fiancate sotto al cockpit.

Lo sponsor principale Santander resta su entrambe le ali, dove appaiono anche i loghi Shell V-Power, OMR, Mahle e FIA Action For Road Safety.

Come avevamo anticipato, Ray Ban è molto più grande sulle pance laterali al fianco di UPS e della classica conchiglia Shell. Stesso discorso vale per il Quadrifoglio di Alfa Romeo, in bella mostra sotto la pinna bianca.

Sul musetto, dove restano il tricolore e il Cavallino Rampante sulla punta come nel 2016, ci sono anche Mahle, Pirelli e Kaspersky Lab, mentre i numeri dei piloti verranno applicati in prossimità del vanity panel, con Weichai Power a completare i marchi.

Infine, nella parte inferiore, compaiono Brembo, NGK, Magneti Marelli, Experis, Infor e Swisse come ulteriori partner; Hublot, invece, resta sopra le pance laterali e Singha sulle appendici aerodinamiche laterali.

 

Articolo successivo
Ferrari SF70H: il motore si chiama 062 ed è totalmente nuovo!

Articolo precedente

Ferrari SF70H: il motore si chiama 062 ed è totalmente nuovo!

Articolo successivo

Renault: la R.S.17 gira oggi a Barcellona per il filming day

Renault: la R.S.17 gira oggi a Barcellona per il filming day
Carica i commenti