Formula 1
G
GP del Bahrain
28 mar
Prove Libere 1 in
28 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
68 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
100 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
107 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
117 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
124 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
138 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
152 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
180 giorni
02 set
Prossimo evento tra
187 giorni
09 set
Prossimo evento tra
194 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
208 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
215 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
222 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
236 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
243 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
279 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
288 giorni

Ferrari: riapre il 4 maggio il prodotto e il 20 la F1

Il marchio del Cavallino rimette in moto lunedì il quartier generale e l'impianto di Modena mentre nel Reparto Corse i motoristi potranno rientrare il 13 maggio e i telaisti addirittura il 20 maggio per il prolungamento della chiusura imposto dalla FIA.

condividi
commenti
Ferrari: riapre il 4 maggio il prodotto e il 20 la F1

È curioso: la Ferrari ha programmato l’Installation Lap per il 4 maggio, ma la riapertura delle attività del Cavallino rampante dopo il lockdown causato dalla pandemia di COVID-19 avverrà in modo graduale prima nel quartier generale di Maranello e nell’impianto produttivo di Modena e coinvolgerà il Reparto Corse solo da 13 maggio per quanto riguarda i motoristi e il 20 maggio per la parte telaio.

Se l’area prodotto entrerà nella in piena operatività a partire da venerdì 8 maggio, la Scuderia dovrà aspettare che scada lo shutdown deciso dalla FIA, per cui il programma “Back on Track” per l’area F1 scatterà in ritardo.

Dalle modalità di ingresso in azienda alle postazioni di lavoro, dai dispositivi di protezione individuali alle regole di condivisione degli spazi comuni, la Ferrari ha riorganizzato gli ambienti aziendali e ha messo a disposizione i migliori strumenti per un rientro sereno e il più possibile protetto di tutte le sue persone grazie a un piano di tutela sanitaria molto articolato.

Retroscena: Senna poteva firmare con la Williams già per il 1992

Articolo precedente

Retroscena: Senna poteva firmare con la Williams già per il 1992

Articolo successivo

Formula 1 Stories: McLaren, l'eredità di Bruce

Formula 1 Stories: McLaren, l'eredità di Bruce
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Team Ferrari Races
Autore Franco Nugnes