Formula 1
02 lug
-
05 lug
Evento concluso
G
GP di Stiria
09 lug
-
12 lug
Prove Libere 1 in
4 giorni
G
GP 70° Anniversario
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
31 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
116 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
130 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
144 giorni

Ferrari: Raikkonen lascia la Scuderia a fine 2018, si apre la porta di Leclerc

condividi
commenti
Ferrari: Raikkonen lascia la Scuderia a fine 2018, si apre la porta di Leclerc
Di:
11 set 2018, 08:10

Maurizio Arrivabene ha ufficializzato che Iceman non farà parte della squdra del Cavallino l'anno prossimo. Ora si aspetta la promozione di Charles Leclerc a pilota titolare...

Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H
Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H
Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H

Ora è ufficiale: Kimi Raikkonen lascia la Ferrari e, quindi, sarà Charles Leclerc ad affiancare Sebastian Vettel al via del prossimo Mondiale di Formula 1. Nel comunicato firmato da Maurizio Arrivabene si legge che la "...Scuderia Ferrari comunica che, alla fine della stagione 2018, Kimi Raikkonen lascerà il suo ruolo attuale. Durante questi anni, Kimi ha dato alla squadra un contributo fondamentale, sia in qualità di pilota, sia per le sue doti umane".

"Il suo ruolo è stato decisivo per la crescita del team e, al tempo stesso, è sempre stato un grande uomo-squadra. In qualità di campione del mondo, rimarrà sempre nella storia e nella famiglia della Scuderia. Per tutto questo lo ringraziamo e auguriamo a lui e alla sua famiglia un futuro pieno di soddisfazioni".

Adesso non resta che aspettare l'annuncio di Charles Leclerc pilota Ferrari 2019...

 

 

Articolo successivo
Marko su Lauda: "Si temono infezioni, possono vederlo solo moglie e figli"

Articolo precedente

Marko su Lauda: "Si temono infezioni, possono vederlo solo moglie e figli"

Articolo successivo

Raikkonen non dice basta alla Formula 1: Kimi annuncia su Instagram il clamoroso ritorno alla Sauber!

Raikkonen non dice basta alla Formula 1: Kimi annuncia su Instagram il clamoroso ritorno alla Sauber!
Carica i commenti