Formula 1
03 lug
-
05 lug
Evento concluso
10 lug
-
12 lug
Prove Libere 2 in corso . . .
G
GP 70° Anniversario
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
27 giorni
G
GP del Messico
30 ott
-
01 nov
FP1 in
112 giorni
G
GP del Brasile
13 nov
-
15 nov
FP1 in
126 giorni
G
GP da Abu Dhabi
27 nov
-
29 nov
FP1 in
139 giorni

Ferrari: oggi test al Mugello con la SF71-H

condividi
commenti
Ferrari: oggi test al Mugello con la SF71-H
Di:
23 giu 2020, 07:03

Charle Leclerc e Sebastian Vettel sono al Mugello per guidare la Ferrari SF71-H nel test che la Scuderia ha messo a calendario a porte chiuse per allenare i piloti dopo la lunga sosta dovuta alla pandemia del COVID-19.

La Ferrari rimette in moto. Dopo la "scorribanda" di Charles Leclerc lungo le vie di Maranello con la SF1000, la Scuderia riprende l'attività sul serio. La squadra del Cavallino ha programmato una giornata di test al Mugello, pista di sua proprietà, per dare modo ai due piloti ufficiali di riprendere il contatto con la pista in vista del debutto stagione al GP d'Austria della prossima settimana.

La monoposto nella quale si alterneranno al volante Charle Leclerc e Sebastian Vetttel sarà una SF71-H, vale a dire una Rossa di due anni fa: la Ferrari così non deve sottostare al limite di chilometraggio che è concesso durante i filming day (100 km) e potrà consentire un'adeguata sgambata per ciascun pilota.

La configurazione della pista toscana, fra l'altro, mostra caratteristiche simili ai saliscendi del Red Bull Ring e l'impianto, essendo chiuso al pubblico, eviterà i possibili assembramenti che ci sarebbero stati a Fiorano, dove inizialmente era previsto questo test.

Il team di Maranello ha preferito mantenere il secondo filming day per un appuntamento successivo, quando la SF1000 sarà, finalmente, in veste definitiva e sarà utilizzata per preparare Monza, con il minimo carico aerodinamico, o la celebrazione del 1000esimo Gran Premio che quasi certamente si terrà proprio al Mugello il 13 settembre...

Articolo successivo
F1 Stories: Phil Hill, l'americano d'Europa

Articolo precedente

F1 Stories: Phil Hill, l'americano d'Europa

Articolo successivo

Stohr: "La mia F1 ruspante dominata da Ecclestone"

Stohr: "La mia F1 ruspante dominata da Ecclestone"
Carica i commenti