F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Ferrari: massimo raffreddamento dei dischi sulla pista dove si sta di più sul freno!

condividi
commenti
Ferrari: massimo raffreddamento dei dischi sulla pista dove si sta di più sul freno!
Di: Giorgio Piola
13 set 2018, 16:48

La Brembo ha portato un nuovo disco per la Ferrari caratterizzato da sei fori a V per evitare il surriscaldamento dei freni su una pista come Singapore dove il pilota è impegnato sul pedale di sinistra per un quarto del tempo sul giro.

La Ferrari ha uno dei suoi punti di forza nei freni della SF71H che dispone di un impianto Brembo studiato appositamente per la Rossa. Sul circuito cittadino di Marina Bay c’è solo una staccata particolarmente severa ed è quella del Memorial Corner dove si registra una decelerazione di 5.5g passando dall'ottava alla quarta marcia, tuttavia, i freni sono molto sollecitati perché i piloti stanno sul pedale di sinistra per 19"3, un tempo record che è pari a un quarto della durata di un giro.

Appare evidente, quindi, che il raffreddamento di dischi e pinze diventa uno degli aspetti tecnici da curare anche perché la gara in notturna si disputa con alte temperature ambientali e il circuito cittadino è da bassa velocità media.

Non deve sorprendere che la Ferrari abbia montato sulle Rosse un nuovo disco in carbonio della Brembo caratterizzato da sei fori disposti a V con oltre 1.200 buchi di raffreddamento.

Ferrari SF71H nel garage

Ferrari SF71H nel garage

Photo by: Mark Sutton / Sutton Images

Articolo successivo
Leclerc: "L'obiettivo sarà il titolo se la Ferrari sarà ancora a questo livello nel 2019"

Articolo precedente

Leclerc: "L'obiettivo sarà il titolo se la Ferrari sarà ancora a questo livello nel 2019"

Articolo successivo

Mercedes: Bottas fa gli esperimenti e prova l'Halo con tre soffiaggi sull'aureola

Mercedes: Bottas fa gli esperimenti e prova l'Halo con tre soffiaggi sull'aureola
Carica i commenti