Ferrari: il motore di Leclerc è salvo, può essere montato di nuovo in Cina

condividi
commenti
Ferrari: il motore di Leclerc è salvo, può essere montato di nuovo in Cina
Di:
04 apr 2019, 08:18

I motoristi Ferrari hanno tirato un sospiro di sollievo perché la power unit di Leclerc non ha bisogno di essere sostituita precauzionalmente: potrà essere montata sulla SF90 del monegasco a Shanghai e solo allora potranno essere fatte delle valutazioni sulla sua durata.

È arrivata dalla Gazzetta dello Sport la conferma alla nostra anticipazione: la power unit di Charles Leclerc nel GP del Bahrain non ha subito danni tali da richiedere l’utilizzo precauzionale del secondo motore fra due weekend in Cina.

Il motore di Sakhir è in grado di tornare in azione nelle prove libere del terzo Gran Premio stagionale e solo dopo l'utilizzo in pista si capirà se potrà continuare la sua vita senza intoppi.

Dopo le attente analisi a Maranello che avevano evidenziato un problema all’iniettore del cilindro 4 (si tratta di un componente sostituibile che non è parte del propulsore punzonato dalla FIA), i motoristi diretti da Corrado Iotti hanno deliberato che il 6 cilindri del Bahrain può tornare in pista a Shanghai: siccome la stagione 2019 deve essere affrontata solo con tre motori, dover passare all’unità 2 già alla terza gara sarebbe un bel problema, visto che ogni propulsore deve durare almeno 7 gare.

Leggi anche:

Per il giovane monegasco è una buona notizia, perché lenisce, almeno in parte, la delusione per aver visto andare in fumo la prima vittoria della sua carriera in F1. Il pilota è stato abile, perfettamente condotto via radio dal muretto del Cavallino, a portare a casa un prezioso terzo posto che lo ha portato al quarto posto nel mondiale a un punto da Max Verstappen, avendone quattro di vantaggio sul compagno di squadra, Sebastian Vettel.

Tolta la parte emotiva che ha fortemente condizionato il GP, il risultato del giovane Leclerc a Sakhir è meno negativo di quanto fosse parso domenica a caldo: il monegasco ha incasellato il primo podio della carriera con punti pesanti e il problema meccanico che lo ha privato del certo successo potrebbe anche non avere ripercussioni sul resto della stagione.

I tecnici del Cavallino, comunque, stanno indagando le cause che hanno mandato il crisi il 6 cilindri turbo 064, perché è indubbio il fatto che il motore soffra di problemi di affidabilità che si sono palesati già dai test invernali di Barcellona.

Scorrimento
Lista

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, predece Charles Leclerc, Ferrari SF90

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, predece Charles Leclerc, Ferrari SF90
1/16

Foto di: Steve Etherington / LAT Images

Charles Leclerc, Ferrari, 3° classificato, nel parco chiuso

Charles Leclerc, Ferrari, 3° classificato, nel parco chiuso
2/16

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Charles Leclerc, Ferrari, 3° classificato, nel parco chiuso

Charles Leclerc, Ferrari, 3° classificato, nel parco chiuso
3/16

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Charles Leclerc, Ferrari, 3° classificato, nel parco chiuso

Charles Leclerc, Ferrari, 3° classificato, nel parco chiuso
4/16

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, 1° classificato, con Charles Leclerc, Ferrari, 3° classificato, nel parco chiuso

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, 1° classificato, con Charles Leclerc, Ferrari, 3° classificato, nel parco chiuso
5/16

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, 1° classificato, con Charles Leclerc, Ferrari, 3° classificato, nel parco chiuso

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, 1° classificato, con Charles Leclerc, Ferrari, 3° classificato, nel parco chiuso
6/16

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Sebastian Vettel, Ferrari, si congratula con Charles Leclerc, Ferrari, 3° classificato, per la buona performance, nel parco chiuso

Sebastian Vettel, Ferrari, si congratula con Charles Leclerc, Ferrari, 3° classificato, per la buona performance, nel parco chiuso
7/16

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Il team Ferrari festeggia con Charles Leclerc, Ferrari, 3° classificato, nel parco chiuso

Il team Ferrari festeggia con Charles Leclerc, Ferrari, 3° classificato, nel parco chiuso
8/16

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Charles Leclerc, Ferrari, 3° classificato, nel parco chiuso

Charles Leclerc, Ferrari, 3° classificato, nel parco chiuso
9/16

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Charles Leclerc, Ferrari, 3° classificato, nel parco chiuso

Charles Leclerc, Ferrari, 3° classificato, nel parco chiuso
10/16

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90
11/16

Foto di: Simon Galloway / Sutton Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
12/16

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19, e il resto del gruppo, alla partenza

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19, e il resto del gruppo, alla partenza
13/16

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19, e il resto del gruppo, alla partenza

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19, e il resto del gruppo, alla partenza
14/16

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19, e il resto del gruppo, alla partenza

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19, e il resto del gruppo, alla partenza
15/16

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19, e il resto del gruppo, alla partenza

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19, e il resto del gruppo, alla partenza
16/16

Foto di: Andy Hone / LAT Images

 
Articolo successivo
Vettel: "Ho simulato alcune fasi di gara: abbiamo buone informazioni per la Cina"

Articolo precedente

Vettel: "Ho simulato alcune fasi di gara: abbiamo buone informazioni per la Cina"

Articolo successivo

Verstappen: "La RB15 non potrà andare peggio di quanto ha fatto in Bahrain!"

Verstappen: "La RB15 non potrà andare peggio di quanto ha fatto in Bahrain!"
Carica i commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie