Ferrari F10 B col maxi-diffusore tipo Toyota Tf110?

Ferrari F10 B col maxi-diffusore tipo Toyota Tf110?

Lo avrebbe sviluppato l'ingegner Azzolini arrivato nell'inverno proprio da Colonia

Segnatevi questo nome: Giuseppe Azzolini è l'ingegnere della Toyota che alla fine dello scorso è arrivato a Maranello. Non è un nome famoso nel Circus, ma è il tecnico che a Colonia aveva studiato il doppio-fondo della Tf110, la monoposto che non ha mai corso (è riuscito a sbatterla contro un muro John Howett, il team principal che è andato in pensione, in un giro fatto nel piazzale della factory tedesca). Il tecnico italiano non solo aveva evoluto l'estrattore doppio aumentando la “camera” dove generare depressione, ma aveva anche analizzato un diffusore che, nei due canali laterali, sfruttasse l'effetto di sovrappressione che può essere garantito dagli scarichi che soffiano nel fondo, proponendo l'idea che Adrian Newey ha realizzato sulla Red Bull Rb6. Quando è arrivato a Maranello il progetto della F10 era già in avanzato stadio di realizzazione, per cui i concetti che Azzolini era in grado di implementare erano rimasti in... lista d'attesa. Non appena Aldo Costa e Nikolas Tombazis hanno capito che la Rossa a disposizione di Fernando Alonso e Felipe Massa non aveva abbastanza carico nei circuiti tipo Barcellona e Istanbul hanno cercato di correre ai ripari. Ma per ottenere dei risultati era necessario rifare tutto il posteriore. La F10 B che ha fatto le prove aerodinamiche lunedì a Vairano dispone di un retrotreno che è stato modificato anche nella sospensione per consentire l'adozione di un super diffusore con gli scarichi soffianti nel fondo che è l'estremizzazione del concetto già espresso da Azzolini sulla Toyota Tf110. I dati di galleria e del simulatore del Cavallino sono eccellenti. I giornali spagnoli hanno anche sparato delle cifre: secondo le anticipazione emerse sui quotidiani l'incremento delle prestazioni sarebbe veramente incredibile, nell'ordine di sette decimi di secondo al giro. Francamente ci sembra un'enormità per la Formula 1 moderna, perché basterebbe la metà di quel vantaggio per dare ad Alonso una monoposto vincente...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie