Formula 1
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
07 mag
-
10 mag
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
111 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
154 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
168 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
181 giorni

Ferrari: ecco Colajanni a Melbourne, Cavallino di ritorno

condividi
commenti
Ferrari: ecco Colajanni a Melbourne, Cavallino di ritorno
Di:
10 mar 2020, 12:04

Dopo essere stato il responsabile della comunicazione della Scuderia dal 2002 al 2013, Luca è tornato a Maranello per seguire la strategia del brand in questa fase tempestosa di polemiche e si riunisce all'amico Mattia Binotto. Ha lasciato il ruolo di capo del press office di Formula 1.

Lo abbiamo lasciato nei test invernali di Barcellona come responsabile della comunicazione della F1 e lo ritroviamo nel paddock di Melbourne come un… Cavallino di ritorno. Luca Colajanni è tornato alla Gestione Sportiva della Ferrari per occuparsi della strategia del marchio.

Torna a Maranello dove è stato responsabile della comunicazione della Scuderia dal 2002 al 2013 dopo aver occupato ruoli sempre più importanti. È stato alla Marussia prima di essere chiamato in Formula E per contribuire al lancio della serie elettrica che corre in città e poi dal 2017 ha gestito i media per Liberty Media.

Adesso c’è stato il riapprodo a… casa dove Luca ritrova molte figure che aveva lasciato a Maranello, a cominciare dal team principal, Mattia Binotto, al quale è legato da una lunga amicizia.

Colajanni rimette la divisa Rossa in un momento di grande turbolenza per il Cavallino e la sua esperienza sarà molto utile a superare questa fase di bufera. Ma ci saranno altri ritorni? Chi sarà il prossimo?

Scorrimento
Lista

Hospitality Scuderia Ferrari

Hospitality Scuderia Ferrari
1/4

Foto di: Roberto Chinchero

Arrivo del trasporto Ferrari

Arrivo del trasporto Ferrari
2/4

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Hospitality Scuderia Ferrari

Hospitality Scuderia Ferrari
3/4

Foto di: Roberto Chinchero

Hospitality Scuderia Ferrari

Hospitality Scuderia Ferrari
4/4

Foto di: Roberto Chinchero

Articolo successivo
Racing Point: c'è un clone che fa paura, mentre le copie no

Articolo precedente

Racing Point: c'è un clone che fa paura, mentre le copie no

Articolo successivo

FIA: la presa Mercedes che era legale non la sarebbe più

FIA: la presa Mercedes che era legale non la sarebbe più
Carica i commenti