Ferrari con meno UltraSoft della Mercedes in Messico

La prossima settimana si vola in Sud America per la gara all'Autódromo Hermanos Rodríguez, dove le Frecce d'Argento si presenteranno più aggressive rispetto alle Rosse di Maranello e alle Red Bull.

La FIA ha comunicato a Pirelli il numero di set di pneumatici e relative mescole scelti da ciascun pilota per il Gran Premio del Messico in programma dal 27 al 29 ottobre prossimi. All'Autódromo Hermanos Rodríguez i tipi portati dall'azienda milanese saranno Soft (gialle), SuperSoft (rosse) ed UltraSoft (viola).

Subito si notano delle differenze importanti fra i top team, con Mercedes che ha optato per una strategia molto più aggressiva rispetto a Ferrari e Red Bull, selezionando ben 9 treni di gomme più morbide rispetto a Red Bull, che ne ha 6 per pilota, e Ferrari, la quale ne ha presi 7.

Strategia diversa per Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, con il britannico che ha un treno di SuperSoft in più rispetto al finlandese, il quale ha però a disposizione due Soft anziché una come leader del Mondiale.

Medesima scelta di gomme per Daniel Ricciardo e Max Verstappen, mentre a Maranello vedremo Kimi Räikkönen con un set in meno di SuperSoft rispetto a Sebastian Vettel.

Per quanto riguarda gli altri team, praticamente la maggior parte ha deciso di puntare molto sulle UltraSoft, tranne Haas e Sauber che invece hanno più SuperSoft per i rispettivi concorrenti.

 

 

Set di pneumatici a disposizione per pilota
Set di pneumatici a disposizione per pilota

Photo by: Pirelli

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP del Messico
Circuito Autódromo Hermanos Rodríguez
Articolo di tipo Ultime notizie