Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
26 giorni
07 mag
-
10 mag
FP1 in
75 giorni
21 mag
-
24 mag
FP1 in
88 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
110 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
131 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
145 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
159 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
187 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
194 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
208 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
214 giorni
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
228 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
242 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
249 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
263 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
277 giorni

Ferrari: cambiati turbo e MGU-H sulle power unit di Vettel e Leclerc

condividi
commenti
Ferrari: cambiati turbo e MGU-H sulle power unit di Vettel e Leclerc
Di:
7 giu 2019, 16:14

Se la Mercedes ha portato il motore Phase 2 per i tre team forniti, la squadra del Cavallino ha sostituito due componenti della power unit sulle SF90, mentre la Honda ha cambiato centralina e batteria di Verstappen, Gasly (Red Bull) e Kyat (Toro Rosso).

Se la Mercedes ha portato in Canada i motori Phase 2 per i tre team che Brixworth fornisce (Mercedes, Racing Point e Williams), la Ferrari ha deciso, invece, di introdurre il nuovo turbo e la seconda MGU-H per Sebastian Vettel e Charles Leclerc.

Leggi anche:

Ricordiamo che i due piloti ferraristi avevano adottato il secondo motore termico in occasione del GP di Spagna, mentre i team clienti Haas e Alfa Romeo, erano passati alla seconda configurazione di 6 cilindri a Monte Carlo, già sostituendo anche turbo e MGU-H.

Nella lista di chi ha sostituito parti di power unit ci sono anche tre dei quattro piloti Honda: Max Verstappen e Pierre Gasly per la Red Bull e Dany Kvyat per la Toro Rosso hanno dovuto fare ricorso alla seconda batteria e alla seconda centralina elettronica. Va ricordato che Alexander Albon questi cambiamenti li aveva già fatti per cui tutti i conduttori della Casa nipponica sono sullo stesso piano e già a rischio di penalità.

 

 

Articolo successivo
Montreal, Libere 1: Hamilton guida le due Mercedes davanti, Ferrari staccate

Articolo precedente

Montreal, Libere 1: Hamilton guida le due Mercedes davanti, Ferrari staccate

Articolo successivo

Ferrari: le prove comparative fra ali e cestelli dei freni anteriori

Ferrari: le prove comparative fra ali e cestelli dei freni anteriori
Carica i commenti