Ferrari: Alesi sulla SF71H, 30 anni dopo il debutto di Jean!

Non è una coincidenza, ma una data storica: Giuliano Alesi fa il suo debutto su una Ferrari di F1 30 anni dopo la prima uscita di papà Jean a Fiorano nel 28 ottobre 1990 con una Rossa. I primi giri sulla SF71H dell'avignonese sono stati seguiti al box da un'emozionatissimo padre. La Scuderia inizia una cinque giorni di test che oggi vedrà girare anche Shwartzman e Armstrong. Poi toccherà ai titolari Leclerc e Sainz e, infine, a Schumacher e Ilott.

Ferrari: Alesi sulla SF71H, 30 anni dopo il debutto di Jean!

Giuliano Alesi è il pilota della FDA che apre la cinque giorni di test della Ferrari: il 22enne francese ha fatto il suo debutto questa mattina a Fiorano guidando la SF71H, la monoposto del 2018, che sarà utilizzata in questa lunga sessione che si completerà venerdì e che coinvolgerà anche i piloti titolari, Charles Leclerc e Carlos Sainz.

Per Giuliano, che quest'anno correrà in Giappone, si tratta di un giorno davvero speciale, se non addirittura indimenticaile, perché il suo debutto su una Ferrari di F1 coincide con la prima uscita di papà Jean di trent’anni prima con una Rossa: era esattamente il 28 ottobre 1990 quando Alesi sr prese contatto con la squadra del Cavallino dopo aver lasciato la Tyrrell. E non è casuale il fatto che Giuliano abbia deciso di girare con il numero 28...

Il giovane avignonese non a caso è seguito ai box da un emozionatissimo Jean che idealmente rievocherà quella giornata che aprì cinque anni vissuti da protagonista con la Scuderia. Alesi jr ha iniziato a girare in mattinata con le gomme full wet per il fondo umido: sulla SF71H poi hanno potuto montare le gomme Demo slick a mescola gialla visto che l’asfalto della pista si era asciugato dopo le piogge dei giorni scorsi.

Nel programma di lavoro della giornata è previsto che si alternino al volante della Rossa prima Marcus Armstrong e poi con Robert Shwartman, mentre domani sarà il turno di Charles Leclerc di ritorno dopo aver contratto il COVID-19.

Mercoledì e giovedì mattina sarà il turno di Carlos Sainz che farà il suo debutto su una Ferrari. Chiuderanno le “cinque giornate di Fiorano” Mick Schumacher e Callum Ilott.

Giuliano Alesi, Ferrari SF71H
Giuliano Alesi, Ferrari SF71H
1/5

Foto di: Federico Basile / Motorsport Images

Giuliano Alesi, Ferrari SF71H
Giuliano Alesi, Ferrari SF71H
2/5

Foto di: Federico Basile / Motorsport Images

Giuliano Alesi, Ferrari SF71H
Giuliano Alesi, Ferrari SF71H
3/5

Foto di: Federico Basile / Motorsport Images

Giuliano Alesi, Ferrari SF71H
Giuliano Alesi, Ferrari SF71H
4/5

Foto di: Federico Basile / Motorsport Images

Giuliano Alesi, Ferrari SF71H
Giuliano Alesi, Ferrari SF71H
5/5

Foto di: Federico Basile / Motorsport Images

condividi
commenti
Wolff: "Il rinnovo di Lewis? Non faremo pressioni con Russell"

Articolo precedente

Wolff: "Il rinnovo di Lewis? Non faremo pressioni con Russell"

Articolo successivo

McLaren: chiare le due aree in cui deve migliorare nel 2021

McLaren: chiare le due aree in cui deve migliorare nel 2021
Carica i commenti