Daniel Ricciardo non è preoccupato dalla Mercedes

Daniel Ricciardo non è preoccupato dalla Mercedes

Il neopilota della Red Bull, dopo i primi e non felici test, si dice tranquillo delle prestazioni della Mercedes

Daniel Ricciardo, analizzando i primi chilometri percorsi a bordo della Red Bull, si è detto tranquillo nonostante i poco confortanti problemi riscontrati a Jerez dalla power unit Renault. L'australiano si aspettava un clima più disteso nel team che ha dominato le ultime quattro stagioni del mondiale, ma si è trovato a fronteggiare una situazione non certo semplice. L'inaffidabilità della Red Bull desta preoccupazione e Adrian Newey è già a lavoro per sistemare le cose, Daniel Ricciardo però ostenta sicurezza e pare non farsi impressionare più di tanto dalla buona performance mostrata dalla Mercedes con Lewis Hamilton e Nico Rosberg. "Non credo che il risultato della Mercedes ci metta pressione - ha dichiarato Ricciardo - per quanto ne sappiamo potrebbero essere anche distanti un secondo dalla vetta, nessuno ha ancora mostrato a pieno il suo potenziale. Avrei voluto guidare di più, certo! Quest'anno ci sono stati molti cambiamenti e la situazione non è semplice, ma resto comunque fiducioso. Il mio lavoro è quello di guidare, per ora resto in continuo contatto col team e aspetto i prossimi test".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Daniel Ricciardo
Articolo di tipo Ultime notizie