Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
47 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
54 giorni
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
68 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
82 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
96 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
103 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
117 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
131 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
138 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
152 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
159 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
173 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
187 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
215 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
222 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
236 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
243 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
257 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
271 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
278 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
292 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
306 giorni

Wolff: "Io in Liberty Media? Mi attira di più vincere con Mercedes"

condividi
commenti
Wolff: "Io in Liberty Media? Mi attira di più vincere con Mercedes"
Di:
, NobleF1
7 dic 2019, 12:35

Il manger austriaco ha smentito le voci di un suo addio alla Mercedes nel 2021 per prendere il posto di Chase Carey e Liberty Media ed ha fatto chiarezza sui rumors del passaggio di Hamilton in Ferrari.

Sulla scia dei successi conquistati con la Mercedes, con ben sei titoli costruttori consecutivi, Toto Wolff è stato indicato come uno dei potenziali candidati per assumere il comando di Liberty Media e della F1.

Chase Carey, CEO del gruppo, ha un contratto a breve termine ed ha già fatto capire in occasione del GP di Abu Dhabi di non voler proseguire in questa avventura lavorativa in futuro.

Liberty Media sta così valutando alcune alternative per il suo ruolo e si è appreso che proprio Wolff potrebbe essere interessato a subentrare in questa posizione.

Il futuro di Wolff, inoltre, sembra essere legato alla decisione che prenderà Lewis Hamilton per il 2021, dato che il duo ha costruito una relazione forte nel corso di questi anni. Toto, però, ha ammesso di non vedere come attraente la scelta di lasciare un team vincente.

In risposta alle domande di Motorsport.com, il manager austriaco ha risposto: “Quello che ho scoperto è che mi piacciono le relazioni all'interno del team e le relazioni con il board di Daimler. Questa è una parte fondamentale del mio stato di benessere nel mio ruolo”.

“Ci hanno davvero creduto e ci hanno dato tutto lo spazio di cui abbiamo bisogno per il successo di questa squadra. E non voglio prendere alla leggera una decisione che coinvolgerà il futuro di tutti”.

“Servirà del tempo, ma non credo che ci saranno sorprese”.

Wolff ha poi spiegato di aver parlato chiaramente ad Hamilton delle sue intenzioni future così da instaurare una trattativa per un eventuale accordo nel 2021, ed anche il sei volte campione del mondo è stato trasparente con Wolff quando gli ha comunicato di aver parlato con il presidente della Ferrari John Elkann.

Wolff ha aggiunto: "Siamo stati insieme per un bel po' di tempo e ci fidiamo l'uno dell'altro. Abbiamo attraversato momenti difficili insieme e siamo usciti più forti con un legame migliore. E oltre a noi, ci sono molti altri che fanno parte della cerchia ristretta all'interno della squadra”.

Nel corso delle ultime settimane sono circolate voci sempre più insistenti relative ad un passaggio di Hamilton in Ferrari nel 2021, ma Wolff ha liquidato tutto come chiacchiere da silly season.

“E’ qualcosa di normale. I giornali lanciano bombe del genere. A volte le raccogliamo e ci esplodono in mano”.

"Fa parte del gioco ed è bello sapere che durante l'inverno ci sono questi discorsi, ma allo stesso tempo noi due ne parliamo sempre”.

"Non ci sono mai state sorprese. Quando le cose sono apparse sulla stampa, erano settimane o mesi che ci sapevamo quale fosse il nostro pensiero. Quindi fa parte della Formula 1, credo".

Articolo successivo
Mistero Ferrari: un errore nella verifica benzina FIA?

Articolo precedente

Mistero Ferrari: un errore nella verifica benzina FIA?

Articolo successivo

Niki Lauda premiato come personalità dell'anno al FIA Prize Giving

Niki Lauda premiato come personalità dell'anno al FIA Prize Giving
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Team Mercedes Acquista adesso
Autore Jonathan Noble