F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Williams: c'è una nuova sospensione anteriore

condividi
commenti
Williams: c'è una nuova sospensione anteriore
Di:
Co-autore: Giorgio Piola
11 lug 2020, 11:03

La squadra di Grove per il GP di Stiria ha portato un nuovo bracket arcuato che sporge dal porta mozzo e che solleva il triangolo superiore della sospensione anteriore modificando le geometrie per sfruttare meglio le gomme.

La Williams non sembra più essere l’ultima forza: con George Russell la squadra di Grove ha raggiunto la 15esima posizione (davanti a Sebastian Vettel) alla conclusione delle prove libere del GP della Stiria. Sulla FW43 c’è un importante aggiornamento tecnico che riguarda la sospensione anteriore.

Dettaglio della nuova sospensione anteriore della Williams FW43

Dettaglio della nuova sospensione anteriore della Williams FW43

Photo by: Giorgio Piola

I tecnici, infatti, hanno modificato il bracket grazie al quale è possibile sollevare il triangolo superiore: nei test di Barcellona il pivot che usciva come estensione del porta mozzo era molto verticale e piuttosto spesso, mentre l’evoluzione che è stata portata nella seconda gara austriaca è più arcuata con i bracci leggermente più corti.

È evidente che così si è cambiata la geometria anteriore per cercare di sfruttare meglio le gomme Pirelli anteriori.

F1, GP Stiria: cancellate le Prove Libere 3

Articolo precedente

F1, GP Stiria: cancellate le Prove Libere 3

Articolo successivo

Renault: sostituito il cambio sulla macchina di Ricciardo

Renault: sostituito il cambio sulla macchina di Ricciardo
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Stiria
Sotto-evento Prove Libere 3
Location Red Bull Ring
Piloti Nicholas Latifi , George Russell
Team Williams
Autore Franco Nugnes