Whitmarsh: "Nessun piano B, resterà Hamilton"

Il team principal della McLaren allontana le voci sulla Mercedes, ma Lewis replica: "Non ho ancora deciso"

Whitmarsh:
Il weekend di Monza si è aperto con la clamorosa voce di un possibile passaggio di Lewis Hamilton alla Mercedes. A lanciare l'allarme è stato Eddie Jordan nella serata di ieri e questa mattina il Daily Mail si è spinto oltre, dicendo che la squadra di Brackley avrebbe già offerto un contratto triennale da ben 60 milioni di sterline al pilota della McLaren. L'esplosione di questo gossip però non sembra aver preoccupato minimamente il team principal Martin Whitmarsh, che ha ribadito la sua convinzione sulla permanenza di Hamilton a Woking anche nel 2013. "Al momento non abbiamo un piano B, perchè continuo a pensare che Lewis resterà con noi. Entrambe le parti vogliono continuare a lavorare insieme e si tratta solo di aggiustare alcuni dettagli. Anzi, credo che la trattativa possa concludersi anche abbastanza presto" ha spiegato Whitmarsh a Sport Bild. Sull'argomento è stato interrogato anche il diretto interessato, che però ha tagliato corto senza dare troppe spiegazioni: "Non ho ancora deciso. Voglio solo vincere, quindi devo pensare a quale sia il team giusto per farlo". Se da una parte è vero che non ha dato troppi indizi, dall'altra questa volta non ha ribadito come fatto più volte in passato di voler rimanere alla McLaren. Che sia veramente in atto una svolta?

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie