Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
20 giorni
07 mag
-
10 mag
FP1 in
69 giorni
21 mag
-
24 mag
FP1 in
82 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
104 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
125 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
139 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
153 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
181 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
188 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
202 giorni
24 set
-
27 set
FP1 in
209 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
FP1 in
237 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
244 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
258 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
272 giorni

Wehrlein si è offerto alla Haas che vuole Hulkenberg

condividi
commenti
Wehrlein si è offerto alla Haas che vuole Hulkenberg
Di:
13 set 2019, 11:19

Il pilota tedesco, che lavora al simulatore della Ferrari, si è candidato a un ruolo di conduttore Haas, ma il team principal del team, Gunther Steiner, ha spiegato che la scelta è limitata fra la conferma di Grosjean e l'arrivo di Hulkenberg.

Essere un devolopment driver della Ferrari permette ai piloti usciti dal mondo dei GP a rientrare in F1? L’esempio di Daniil Kvyat è eloquente: dopo un anno trascorso al simulatore del Cavallino, il pilota russo ha ricevuto la chiamata della Toro Rosso per fare un ritorno in Toro Rosso.

Adesso chi ci vuole provare è Pascal Wehrlein, il tedesco che lavora al “ragno” della Ferrari alternandosi con Brendon Hartley, Antonio Fuoco e Davide Rigon. L’ex conduttore di Manor e Sauber in F1, prima di dedicarsi a DTM e Formula E, avrebbe contattato Gunther Steiner per valutare se ci fosse un posto per lui nella line up della Haas 2020 portando in dote l’esperienza acquisita a Maranello sulla SF90.

In realtà Steiner ha spiegato che Haas predilige piloti di esperienza in squadra, mentre Pascal manca dal paddock dei GP da un po'...
"È fuori dalla Formula 1 da due anni - ha spiegato Steiner -. Era nel paddock in Germania ed è venuto a trovarmi chiedendomi se c'era una possibilità per lui. Gli ho detto di no”.

Wehrlein, quindi, dovrebbe rimanere in FE con la Mahindra per disputare la sesta stagione della serie elettrica con l'attuale compagno di squadra, Jerome d'Ambrosio.

L’attenzione della squadra americana, quindi, è finalizzata a definire nei prossimi giorni se Romain Grosjean si assicurerà ancora un anno di contratto al fianco di Kevin Magnussen o se sostituirlo con Nico Hulkenberg che è stato liberato dalla Renault.

Una decisione potrebbe arrivare prima della prossima gara a Singapore che si disputerà nel prossimo fine settimana.

"La questione è aperta tra Nico e Romain - ha aggiunto Steiner - . Non abbiamo ancora preso la decisione finale, ma accadrà presto". A preoccupare la Haas sono le richieste economiche di Hulkenberg, ma è dato per scontato che le due parti cercheranno un accordo…

Articolo successivo
Williams con motori Mercedes fino al 2025

Articolo precedente

Williams con motori Mercedes fino al 2025

Articolo successivo

F1 2020: trova consensi la proposta per la Qualification Race!

F1 2020: trova consensi la proposta per la Qualification Race!
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Pascal Wehrlein
Team Haas F1 Team
Autore Franco Nugnes