Mark Webber ha preferito la Red Bull alla Ferrari

Mark Webber ha preferito la Red Bull alla Ferrari

Alla fine, dopo aver rinnovato, l'australiano ha ammesso di aver avuto contatti con Maranello

Questa mattina, subito dopo la firma del suo rinnovo con la Red Bull, Mark Webber ha ammesso di essere stato un po' "Pinocchio" negli ultimi mesi, quando ha sempre smentito di aver avuto dei contatti con la Ferrari in ottica 2013. L'australiano alla fine ha confermato di aver parlato con gli uomini del Cavallino della possibilità di approdare a Maranello nella prossima stagione, ma che poi quando Christian Horner gli ha parlato della volontà di prolungare di un anno il suo contratto è stato facile scegliere di continuare con le "lattine". "E' stato facile scegliere. Sono stati dei mesi interessanti, ma alla fine ha avuto la meglio la mia voglia molto forte di continuare con la Red Bull. Qui ci sono tante persone con cui mi piace lavorare e questo ha un grande effetto sulle mie prestazioni in pista, quindi mi ha aiutato a prendere la mia decisione. E' vero, ho parlato anche con la Ferrari, ma la mia scelta era di stare qui" ha detto Mark. "Ho sentito davvero tanti rumors, ma io so come stavano le cose realmente. L'importante per me era rimanere concentrato sul mio lavoro in pista e fuori. E' importante che il team veda che lo segui al 100% e questo è quello che ho sempre fatto" ha aggiunto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber
Articolo di tipo Ultime notizie