Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
24 giorni
07 mag
-
10 mag
FP1 in
73 giorni
21 mag
-
24 mag
FP1 in
86 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
108 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
129 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
143 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
157 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
185 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
192 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
206 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
211 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
239 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
246 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
260 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
274 giorni

Vettel: "Una gara che è stata specchio della stagione"

condividi
commenti
Vettel: "Una gara che è stata specchio della stagione"
Di:
1 dic 2019, 16:01

Il tedesco ha agguantato nel finale il quinto posto ad Abu Dhabi fa le mille difficoltà patite da una Ferrari che con ogni tipo di gomma ha sofferto nei confronti dei rivali. E Seb ammette di dover migliorare per il prossimo anno, difendendo l'operato del team.

Nonostante un quinto posto piuttosto amaro, il volto di Sebastian Vettel è sorridente e sereno al termine del Gran Premio di Abu Dhabi, che ha sancito la conclusione della stagione 2019 di Formula 1.

Il tedesco in quel di Yas Marina ha sofferto parecchio un passo gara decisamente negativo della Ferrari, che con qualsiasi mescola di pneumatici non è riuscita ad essere competitiva nei confronti di Mercedes e Red Bull. Ma forse alla bandiera a scacchi si è sentito come quando a scuola suona la campanella dell'ultimo giorno prima delle vacanze...

"In questo momento vorrei andare a cambiarmi, ma prima debbo rispondere alle domande del post-gara... - esordisce Vettel ai microfoni di Sky Sports F1, trovando il modo di scherzare dopo una gara molto dura che lo ha visto agguantare la Top5 in extremis superando la RB15 di Alex Albon - Questa gara è stata lo specchio della stagione, ossia difficile".

 

"Siamo partiti davvero bene, poi non c'è stato molto da fare. Con le gomme soft nei primi giri sono andato più veloce, ma senza DRS era difficile stare con Verstappen, che fra l'altro aveva la scia di Leclerc".

Un problema riscontrato dai commissari ha impedito ai piloti di azionare l'ala mobile per effettuare i sorpassi, ma a Maranello si è aggiunto anche quello del primo cambio gomme, nel quale l'anteriore sinistra della Rossa #5 non si è fissata immediatamente, facendo perdere parecchio al pilota del Cavallino.

"Non so perché non ci abbiano attivato il DRS inizialmente, forse qualcuno in direzione gara si era addormentato! Per il resto, sono dispiaciuto per i meccanici; i pit-stop non sono andati bene quest'anno e anche oggi abbiamo avuto un problema. Ma non è colpa loro, sono loro il cuore della Ferrari e mi secca molto per questo motivo. A parte ciò, in una gara del genere era dura fare di più".

Dello stesso autore, leggi anche:

Ora si volta pagina e Vettel andrà in "pausa" consapevole che di lavoro per il 2020 ce ne sarà parecchio, non solo per recuperare nei confronti degli avversari, ma anche per ritrovare quello smalto che lui stesso ammette onestamente di non aver avuto per l'intera annata.

"Sicuramente non è stato l'anno che ci auguravamo di trascorrere e i motivi sono vari. Sono tante le piccole cose che fanno la differenza, nell'insieme e nelle individualità. Io sono il primo a sapere di poter dare di più. Non sto dicendo che è andata malissimo, però poteva essere migliore. Per questo dico che l'obiettivo della prossima stagione è imparare dagli errori commessi e mettere insieme un pacchetto più forte per superare Mercedes e Red Bull, che oggi sono state davanti".

Scorrimento
Lista

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90, Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Lando Norris, McLaren MCL34, Alexander Albon, Red Bull RB15, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34 e il resto delle auto

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90, Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Lando Norris, McLaren MCL34, Alexander Albon, Red Bull RB15, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34 e il resto delle auto
1/21

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Alexander Albon, Red Bull RB15

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Alexander Albon, Red Bull RB15
2/21

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, arriva sulla griglia

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, arriva sulla griglia
3/21

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Alexander Albon, Red Bull RB15, Lando Norris, McLaren MCL34 e il resto delle auto all'inizio della gara

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Alexander Albon, Red Bull RB15, Lando Norris, McLaren MCL34 e il resto delle auto all'inizio della gara
4/21

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Piloti del 2019 in posa per una foto di gruppo. Ultima fila S-D: Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing, Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing, Romain Grosjean, Haas F1, Kevin Magnussen, Haas F1, Robert Kubica, Williams Racing, George Russell, Williams Racing, Sergio Perez, Racing Point, Lance Stroll, Racing Point. Seconda fila, S-D: Nico Hulkenberg, Renault F1 Team, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, Lando Norris, McLaren, Pierre Gasly, Toro Rosso, e Daniil Kvyat, Toro Rosso. Prima fila, S-D: Charles Leclerc, Ferrari, Sebastian Vettel, Ferrari, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, Max Verstappen, Red Bull Racing e Alexander Albon, Red Bull Racing

Piloti del 2019 in posa per una foto di gruppo. Ultima fila S-D: Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing, Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing, Romain Grosjean, Haas F1, Kevin Magnussen, Haas F1, Robert Kubica, Williams Racing, George Russell, Williams Racing, Sergio Perez, Racing Point, Lance Stroll, Racing Point. Seconda fila, S-D: Nico Hulkenberg, Renault F1 Team, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, Lando Norris, McLaren, Pierre Gasly, Toro Rosso, e Daniil Kvyat, Toro Rosso. Prima fila, S-D: Charles Leclerc, Ferrari, Sebastian Vettel, Ferrari, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, Max Verstappen, Red Bull Racing e Alexander Albon, Red Bull Racing
5/21

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Piloti del 2019 in posa per una foto di gruppo. Ultima fila S-D: Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing, Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing, Romain Grosjean, Haas F1, Kevin Magnussen, Haas F1, Robert Kubica, Williams Racing, George Russell, Williams Racing, Sergio Perez, Racing Point, Lance Stroll, Racing Point. Seconda fila, S-D: Nico Hulkenberg, Renault F1 Team, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, Lando Norris, McLaren, Pierre Gasly, Toro Rosso, e Daniil Kvyat, Toro Rosso. Prima fila, S-D: Charles Leclerc, Ferrari, Sebastian Vettel, Ferrari, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, Max Verstappen, Red Bull Racing e Alexander Albon, Red Bull Racing

Piloti del 2019 in posa per una foto di gruppo. Ultima fila S-D: Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing, Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing, Romain Grosjean, Haas F1, Kevin Magnussen, Haas F1, Robert Kubica, Williams Racing, George Russell, Williams Racing, Sergio Perez, Racing Point, Lance Stroll, Racing Point. Seconda fila, S-D: Nico Hulkenberg, Renault F1 Team, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, Lando Norris, McLaren, Pierre Gasly, Toro Rosso, e Daniil Kvyat, Toro Rosso. Prima fila, S-D: Charles Leclerc, Ferrari, Sebastian Vettel, Ferrari, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, Max Verstappen, Red Bull Racing e Alexander Albon, Red Bull Racing
6/21

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
7/21

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
8/21

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
9/21

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, dopo le Qualifiche

Sebastian Vettel, Ferrari, dopo le Qualifiche
10/21

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
11/21

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, in testacoda

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, in testacoda
12/21

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, in testacoda

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, in testacoda
13/21

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
14/21

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
15/21

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
16/21

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, in testacoda

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, in testacoda
17/21

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, in testacoda

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, in testacoda
18/21

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, in testacoda

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, in testacoda
19/21

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
20/21

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
21/21

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Articolo successivo
Hamilton elogia la W10: "Mercedes ha creato una opera d'arte!"

Articolo precedente

Hamilton elogia la W10: "Mercedes ha creato una opera d'arte!"

Articolo successivo

Verstappen: "Strategia perfetta per tornare davanti a Leclerc"

Verstappen: "Strategia perfetta per tornare davanti a Leclerc"
Carica i commenti