Vettel: "Non abbiamo la certezza di aver risolto i guai"

Il tedesco si augura di poter girare nei test in Bahrein, ma teme altri problemi sulla RB10

Vettel:
Sebastian Vettel rompe il silenzio: il quattro volte campione del mondo, parlando con la Sport Bild, getta uno sguardo sui prossimi test in Bahrein, in programma da mercoledì 19 febbraio, dove la Red Bull Racing dovrà cancellare il disastroso debutto della RB10, la nuova monoposto di Adrian Newey che in Andalusia è riuscita a coprire solo 21 giri in quattro giorni di collaudi. L’impressione è che il tedesco abbia un atteggiamento molto interlocutorio… “Di sicuro Jerez non è stata una buona sessione per noi. Gli altri team hanno fatto molti più chilometri, cosa importante perché sulle monoposto è tutto nuovo. Ma è meglio avere i guai ora nei test invernali, piuttosto che più avanti in gara. Sia la Red Bull Racing, sia la Renault dovrebbero aver risolto i problemi che ci hanno bloccato a Jerez, ma non abbiamo la sicurezza che non possano insorgere grane di altro tipo in Bahrein. Mi auguro che non debba prendere solo le misure alla macchina, ma che si possa finalmente anche tirare”. Il tedesco, per il momento, vede i quattro team motorizzati Mercedes nettamente favoriti… “Per quanto riguarda gli altri team posso dire che tutti quelli motorizzati Mercedes sono sembrati forti a Jerez. Ma questo è un aspetto che non mi ha sorpreso: si sapeva già quanto la Mercedes avesse speso in tempo e lavoro nel nuovo propulsore”.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie