Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso

Verstappen: "Questa Ferrari così veloce è imprendibile"

condividi
commenti
Verstappen: "Questa Ferrari così veloce è imprendibile"
Di:
25 ott 2019, 07:52

L'olandese, vincitore delle ultime due edizioni del GP del Messico, teme che la RB15 non sia in grado di contrastare le Rosse velocissime in rettilineo. Max ammette che... "ama la benzina e che non diventerà mai vegano". E a chi non piace l'attuale F1 consiglia di non guaardarla...

Max Verstappen non è mai scontato. Alla vigilia del Gran Premio del Messico l’olandese della Red Bull ha risposto in modo chiaro a diverse domande, iniziando da un pronostico non così favorevole nonostante gli ottimi precedenti sull’autodromo dedicato ai fratelli Rodriguez.

Max ha fatto sapere che non diventerà mai vegano, tifando per una Formula 1 sempre e comunque a benzina e confermando di temere particolarmente la velocità di punta delle Ferrari, giudicata pazzesca e al momento irraggiungibile e differenza della Mercedes, che Verstappen vede sempre più alla portata.

La Red Bull si è confermata la vettura da battere nelle ultime due edizioni del Gran Premio del Messico. C’è qualche motivo per credere che non sarà così anche quest’anno?
“La nostra monoposto ha un buon grip meccanico, e devo ammettere che su questa pista la power unit Renault ha sempre funzionato molto bene. Non sappiamo ancora come si comporterà quella Honda, inizieremo a farci un’idea nelle prove libere, ma in generale penso che le condizioni per noi saranno meno agevoli di dodici mesi fa, perché rispetto a Ferrari e Mercedes non abbiamo un grande vantaggio derivante dalla monoposto".

"La Ferrari è semplicemente super veloce sui rettilinei, ed è difficile recuperare quel margine in curva. Forse in gara avremo qualche possibilità in più, ma sarà da verificare come si comporteranno le gomme dopo i grandi problemi di degrado verificatisi lo scorso anno. Questo weekend avremo mescole di uno step più dure, credo sarà un aiuto”.

Lewis ha parlato molto di problemi ambientali. Qual’è il tuo approccio in merito?
“Mi piace il carburante, posso dirlo? Non ho molte cose elettrice, mi piace molto un ciclomotore elettrico che uso quando sono a casa, ma… onestamente non posso dire di essere favorevole a una svolta elettrica in Formula 1. Ovviamente so che l'ambiente è molto importante, ma anche la Formula 1 esiste da molto tempo e non credo che dovremmo reagire in modo eccessivo. Sono per l’andare avanti, se non ti piace, non guardarla”.

Non diventerai un vegano come Lewis…
“No. Ho visto un documentario interessante che spiegava molto bene l’alimentazione vegetariana, diversi atleti confermano di aver ottenuto dei benefici da questo regime alimentare, ma non credo che per un pilota di Formula 1 ci siano dei vantaggi. Fisicamente dobbiamo essere in forma, ma non abbiamo le stesse esigenze di un maratoneta o un ciclista. Personalmente ogni tanto mi piace mangiare un hamburger, così come la carne blue (specialità belga). Sono per lasciare ad ognuno le sue scelte e le sue decisioni, e… no, non diventerò vegano”.

Sembra sfumata la possibilità di vedere gare con griglia invertita...
“Bene, sono sempre stato contrario, e credo che molte persone lo fossero”.

L'anno scorso dopo le vacanze estive hai ottenuto degli ottimi risultati. Quest’anno la tendenza è opposta. Come te lo spieghi?
“Credo sia abbastanza semplice. Abbiamo portato degli sviluppi, ma non abbiamo fatto lo stesso passo in avanti di un anno fa. La Ferrari nel corso della stagione ha trovato sempre più potenza, ed oggi anche se hai una monoposto mezzo secondo più veloce della loro è quasi impossibile batterli in qualifica. La prova arriva dalla Mercedes, che credo abbia ancora una migliore monoposto rispetto alla loro, ma in qualifica non ce la fanno. È incredibile la differenza che la Ferrari fa sul fronte della velocità di punta”.

Ti sei fatto un’idea su cosa abbiano trovato?
“No, altrimenti lo avremmo implementato nel nostro motore! Da parte nostra stiamo spingendo al massimo per ridurre questo gap, ma il margine è davvero grande. Nei confronti di Mercedes e Renault siamo competitivi, non ci manca molto, anche se Mercedes normalmente gestisce un carico aerodinamico maggiore del nostro. Ma comunque siamo vicini almeno a loro, e credo che questo sia già un buon risultato”.

Scorrimento
Lista

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
1/11

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Mario Achi, Promoter del GP del Messico, porge a Max Verstappen, Red Bull Racing una bottiglia di Tequila

Mario Achi, Promoter del GP del Messico, porge a Max Verstappen, Red Bull Racing una bottiglia di Tequila
2/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
3/11

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, parla con i media

Max Verstappen, Red Bull Racing, parla con i media
4/11

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
5/11

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
6/11

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, durante la drivers parade

Max Verstappen, Red Bull Racing, durante la drivers parade
7/11

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
8/11

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
9/11

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 in testacoda dopo il contatto con Charles Leclerc, Ferrari SF90

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 in testacoda dopo il contatto con Charles Leclerc, Ferrari SF90
10/11

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90, lotta con Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, nel giro d'apertura

Charles Leclerc, Ferrari SF90, lotta con Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, nel giro d'apertura
11/11

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Articolo successivo
Leclerc: "Ho capito cosa vuol dire stare sotto i riflettori"

Articolo precedente

Leclerc: "Ho capito cosa vuol dire stare sotto i riflettori"

Articolo successivo

Williams: ali diverse e vecchi pezzi riciclati!

Williams: ali diverse e vecchi pezzi riciclati!
Carica i commenti