Verstappen: "La scia di Lewis sarà una bella opportunità"

Max non si aspettava di mettere la sua Red Bull in prima fila a cuneo fra le due Mercedes. L'olandese scatterà dalla seconda posizione nella griglia del GP di Russia e potrà sfruttare la scia della W11 per cercare un attacco di Lewis prima della curva 2. La RB16 monterà le gomme medie che si potrebbero rivelare un altro vantaggio nella strategia di gara: "Non mi aspettavo di essere secondo nello schieramento, abbiamo trovato l'equilibrio solo in qualifica".

Verstappen: "La scia di Lewis sarà una bella opportunità"

Il giro monstre di Lewis Hamilton che gli è valso la 96esima pole della carriera dopo una serie di vicissitudini ha un po’ tolto l’attenzione alla prestazione maiuscola che ha saputo inventarsi Max Verstappen nelle qualifiche del GP di Russia.

L’olandese è stato capace di un giro quasi perfetto nell’ultimo run della Q3 con il quale ha beffato Valtteri Bottas, infilando la sua Red Bull fra le due Mercedes. È la terza volta nell’anno che Max riesce a mettersi a cuneo fra le frecce nere e ci è riuscito su una pista come quella di Sochi che sembrava destinata al dominio incontrastato delle due W11.

Verstappen ha ritrovato il sorriso dopo gli attacchi alla squadra a seguito dei ritiri di Mugello e Monza a causa dei problemi alla power unit Honda. Max è stato bravissimo nel momento risolutivo della qualifica, perché ha saputo estrarre il massimo dalla RB16 per centrare una prima fila inaspettata.

“Sì, penso che stessimo facendo fatica a trovare il giusto equilibrio con la macchina su questa pista, dal momento che è molto scivolosa e con poco grip. Anche stamattina non ero troppo contento del comportamento della vettura, ma abbiamo lavorato bene per le qualifiche trovando un buon equilibrio e penso che in Q3 il run finale non sia stato affatto male. Quindi sono molto soddisfatto di essere secondo in griglia, perché davvero non me lo aspettavo”.

Scattando con le gomme a mescola media potrai sfruttare la scia di Hamilton per attaccarlo prima della staccata di Curva 2. Forse ti trovi nella migliore condizione possibile?
“Sì, assolutamente. Penso che se potremo avere una partenza decente, allora potrò sfruttare la scia che ha un effetto traino molto grande qui. Per cui alla curva 2 potrebbe succedere qualsiasi cosa”.

Lewis dovrà scattare con le gomme soft, mentre tu avrai le medie…
“Ma sì, sarà comunque una gara che si preannuncia interessante anche con le gomme. Vedremo domani…”.

condividi
commenti
Hamilton: la solidità mentale è l'arma micidiale di Lewis

Articolo precedente

Hamilton: la solidità mentale è l'arma micidiale di Lewis

Articolo successivo

Ricciardo: "Top 5 OK, ma il giro perfetto l'ho fatto in Q2"

Ricciardo: "Top 5 OK, ma il giro perfetto l'ho fatto in Q2"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Russia
Sotto-evento QU
Location Sochi Autodrom
Piloti Max Verstappen
Team Red Bull Racing
Autore Franco Nugnes