Un problema di accensione sul Renault di Vettel

Un problema di accensione sul Renault di Vettel

Il campione del mondo userà sulla Red Bull RB10 un motore vecchio che era di scorta in Ungheria

Renault Sport F1 ha individuato il problema alla power unit di Sebastian Vettel: il campione del mondo ha dovuto saltare il secondo turno di prove libere del Gp del Belgio per un problema che gli ha permesso di fare solo 11 tornate al mattino. I tecnici credevano che i guai fossero nati dal cedimento di uno scarico e, invece, l'analisi è più complessa...

“Si trattava di un motore fresco che era stato montato in mattinata – ha spiegato Rémi Taffin, responsabile di pista di Renault Sport F1 - c'è stata una perdita di potenza per la mancata accesione a uno dei cilindri che ha innescato anche il guaio agli scarichi. Abbiamo dovuto ripristinare un vecchio motore, che era stato portato come scorta a Budapest”.

Sulla RB10 di Sebastian è stata sostituita anche la MGU-K che si è surriscaldata, ma il tecnico transalpino si è affrettato a spiegare che il problema non è stato causato dagli sviluppi introdotti dalla Renault durante il periodo estivo.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie