Formula 1
09 mag
Prossimo evento tra
61 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
93 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
100 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
110 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
117 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
131 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
145 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
173 giorni
02 set
Prossimo evento tra
180 giorni
09 set
Prossimo evento tra
187 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
201 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
208 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
215 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
229 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
236 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
272 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
281 giorni

F1: un membro della Mercedes positivo al COVID

La Mercedes ha confermato che un membro del suo team di Formula 1 è risultato positivo al COVID-19 prima del GP dell'Eifel.

F1: un membro della Mercedes positivo al COVID

Ogni cinque giorni il personale presente nel paddock deve effettuare i test previsti dal regolamento e in un comunicato emesso dalla Casa della Stella in vista dell'impegno del Nurburgring è arrivata l'ufficialità della cosa.

"Possiamo confermare che un membro del team è positivo - ha dichiarato un portavoce della Mercedes - Il tutto è gestito secondo i protocolli FIA e a stretto contatto con la Federazione. Non daremo ulteriori informazioni, ma chiediamo comprensione".

Si tratta del primo positivo al Coronavirus nel circus dopo Sergio Perez a Silverstone in luglio.

Da giugno, in totale, sono invece 26 i casi di persone che hanno contratto il virus, seppur la maggior parte sia addetta ai lavori e non appartenga direttamente a squadre o FIA e clan della F1. Nello stesso periodo sono stati effettuati oltre 50.000 test.

Il prossimo aggiornamento da parte della F1 e della FIA sui numeri e i casi testati è previsto per venerdì nell'ambito della sua relazione settimanale.

La F1 ha operato secondo rigidi protocolli per tutta la stagione 2020 fino ad oggi per evitare la diffusione del COVID-19, limitando il numero di personale che può partecipare agli eventi a porte chiuse e gli spostamenti all'interno del paddock.

Ci sono anche restrizioni e linee guida su cosa il personale del paddock dovrebbe fare fuori dalla pista nei weekend di gara e tra un evento e l'altro nei fine settimana consecutivi.

I protocolli hanno dato alla FIA modo di poter gareggiare ovunque, pur dovendo affrontare limitazioni con le restrizioni di viaggio dai vari paesi.

Al membro del team Mercedes che è risultato positivo sarà ora richiesto di restare in isolamento per prevenire la diffusione del virus, con ulteriori test da effettuare in linea con i protocolli della FIA.

condividi
commenti
Steiner: "Ilott sulla Haas? Non è nella nostra lista"

Articolo precedente

Steiner: "Ilott sulla Haas? Non è nella nostra lista"

Articolo successivo

Ferrari: nuovo barge board e c'è il fondo con il labbro

Ferrari: nuovo barge board e c'è il fondo con il labbro
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP dell'Eifel
Location Nürburgring
Team Mercedes
Autore Luke Smith