Vettel: un commissario sbandiera prima del sorpasso

Se la bandiera è verde, allora la manovra del pilota della Red Bull su Vergne è regolare

Ci potrebbe essere un nuovo sviluppo nella vicenda del video che inchioderebbe Sebastian Vettel per aver superato Jean-Eric Vergne in regime di bandiera gialla, durante il quarto giro del Gp del Brasile, gara che ha deciso le sorti del Mondiale di Formula 1. Probabilmente agli spagnoli che hanno lanciato il caso era sfuggito un dettaglio che si può notare in un'altra versione del video pubblicata da AxisOfOversteer.com: prima di effettuare il sorpasso, infatti, Vettel passa davanti ad una postazione dei commissari, dai quali viene sbandierata una bandiera. La qualità delle immagini non consente di capire se si tratta di una bandiera gialla o di una bandiera verde, ma a questo punto appare probabile che si tratti della seconda, anche perchè questo spiegherebbe il silenzio della Ferrari di fronte ad una situazione che avrebbe anche potuto consegnare il titolo iridato a Fernando Alonso in caso di penalità ai danni del tedesco della Red Bull. Se la bandiera è verde, infatti, la gara può riprendere regolarmente dal punto in cui sono presenti i commissari ed il sorpasso di Vettel su Vergne avviene oltre questa soglia. E' vero che sul display della RB8 rimane la segnalazione di bandiera gialla, ma perchè questa dipende da quello che indicano dai pannelli luminosi. Se però c'è una bandiera sventolata direttamente dai commissari, questa per regolamento ha la precedenza sulle segnalazioni luminose.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie