Un accenno di scalino sul muso della McLaren!

Un accenno di scalino sul muso della McLaren!

Nei test del Mugello sulla Mp4-27 è apparso per pochi giri un anteriore molto modificato

La McLaren sta aggiornando il simulatore di guida: i test al Mugello sono serviti a verificare la congruità della realtà virtuale con i dati di pista della Mp4-27. E siccome i piloti collaudatori, vale a dire Gary Paffett e Oliver Turvey, non hanno occasione di guidare, la monoposto è stata presa al volo l'opportunità Toscana per far "sentire" anche a loro le sansazioni che trasmette la vettura. Da Woking hanno fatto sapere che non è nei loro piani sviluppare l'F-duct in stile Mercedes e che la McLaren del Mugello era piena di sensori proprio per raccogliere dei dati utili da riprodurre al simulatore. A tutti, però, è sfuggito che giovedì scorso sulla Mp4-27 è stato montato un musetto diverso dal solito: si tratta di quello di destra, nell'immagine Effe 1 Tech, che mostra un accenno di scalinatura. Paddy Lowe ha "puntato" lo sviluppo della monoposto sullo scarico con il sistema Coanda e l'attenzione dei tecnici si è finalizzata soprattutto in quell'area, visto che i maggiori vantaggi si sono visti in quell'area delicata della vettura, ma non è passato in secondo piano il fatto che la crescita della macchina sia più lenta del previsto. Fra gli osservatori c'è chi sostiene che la McLaren con il muso più basso per non avere il gradino, non abbia molto margine di sviluppo e sia già piuttosto plafonata. E' forse anche per questo che nel secondo giorno è apparso un musetto che nella parte inferiore dovrebbe garantire una maggiore portata di aria verso il diffusore posteriore. Non è escluso che questa soluzione sia il pezzo forte del pacchetto di novità che appariranno a fine settimana nel Gp di Spagna... Fotografie Effe 1 Tech

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie