Formula 1
03 lug
-
05 lug
Evento concluso
10 lug
-
12 lug
Prove Libere 2 in corso . . .
G
GP 70° Anniversario
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
27 giorni
G
GP del Messico
30 ott
-
01 nov
FP1 in
112 giorni
G
GP del Brasile
13 nov
-
15 nov
FP1 in
126 giorni
G
GP da Abu Dhabi
27 nov
-
29 nov
FP1 in
139 giorni

F1: ufficiale anche la cancellazione del GP del Giappone

condividi
commenti
F1: ufficiale anche la cancellazione del GP del Giappone
Di:
12 giu 2020, 08:23

Le limitazioni sui viaggi imposti dal governo locale hanno costretto i promotori del GP di Suzuka a cancellare l'edizione 2020. Ufficiale anche il forfait di Baku e Singapore.

Come vi ha annunciato in anteprima questa mattina Motorsport.com, la F1 ha confermato poco fa la cancellazione del Gran Premio dell'Azerbaijan e del Gran Premio di Singapore, ma è arrivata anche una terza gara cancellata.

E' stata annunciata anche la cancellazione del Gran Premio del Giappone che si sarebbe dovuto tenere a Suzuka. Il forfait di Baku e Singapore era scontato a causa delle ingenti spese che gli organizzatori avrebbero dovuto sostenere per l'allestimento.

Per quanto riguarda il Gran Premio del Giappone, invece, le motivazioni della cancellazione sono da cercare nelle restrizioni di viaggio imposte dal governo locale. Per questo motivo i promotori hanno preferito alzare bandiera bianca e iniziare a pensare all'edizione 2021.

Saltano così 3 gare che avrebbero potuto far parte della seconda metà del calendario 2020 di F1. Liberty Media pensa però ancora di poter disputare dalle 15 alle 18 gare a partire dal mese di luglio con i primi due appuntamenti al Red Bull Ring, sfruttando poi i mesi restanti del 2020 chiudendo il Mondiale nel mese di dicembre.

La F1 ha fatto sapere nel comunicato con cui ha ufficializzato le cancellazioni dei tre eventi di aver fatto progressi significativi con nuvoi promotori di eventi, passi avanti incoraggianti per raggiungere gli obiettivi fissati legati al numero di gare da disputare in questa stagione.

Con la cancellazione di queste tre gare salgono le quotazioni di una seconda gara in Italia, che si terrebbe al Mugello, ma anche alla doppia gara in Bahrain, con in circuito di Al Sakhir che verrebbe impiegato in due configurazioni differenti avendole entrambe omologato con licenza di Grado 1 della FIA, dunque in grado di ospitare un gran premio di F1.

Articolo successivo
F1: saltano Baku e Singapore, c'è lo spazio per il Mugello

Articolo precedente

F1: saltano Baku e Singapore, c'è lo spazio per il Mugello

Articolo successivo

F1: Renault farà un test in Austria con Ricciardo e Ocon

F1: Renault farà un test in Austria con Ricciardo e Ocon
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Giacomo Rauli