Wolff: "Alonso e Bottas sono alternative, non priorità"

Il grande boss della Mercedes ribadisce che l'obiettivo primario è rinnovare il contratto di Hamilton

Wolff:

La Mercedes e Lewis Hamilton si preparano ad iniziare la trattativa per il rinnovo del contratto che andrà in scadenza alla fine di quest'anno. Toto Wolff sembra abbastanza convinto che non ci saranno particolari problemi a trovare un accordo, ma diverse settimane fa aveva già fatto sapere di essere intenzionato a dare la caccia a Fernando Alonso se qualcosa dovesse andare storto.

Recentemente, Sport Bild ha spiegato infatti che lo spagnolo avrebbe una clausula d'uscita dal contratto che lo lega alla McLaren ed alla Honda, quindi Wolff ha voluto fare una piccola precisazione: "Su questo non posso commentare. Dico solo che è sempre meglio essere preparati per ogni eventualità. Le alternative sono sempre importanti, ma loro sono alternative, non la priorità".

E la priorità è proprio convincere Hamilton a rimanere, anche se a Brackley sono piuttosto convinti che questa sia pure la volontà del due volte campione del mondo: "Entrambe le parti vogliono estendere il contratto. Per noi Lewis e Nico rappresentano la miglior combinazione di piloti, quindi non abbiamo motivi per cambiare. Lewis si trova bene con la squadra e gli abbiamo dato la vettura migliore. Questo è importante per un futuro comune".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso , Lewis Hamilton , Valtteri Bottas
Articolo di tipo Ultime notizie