La McLaren ha mostrato il suo monkey seat

condividi
commenti
La McLaren ha mostrato il suo monkey seat
Di: Franco Nugnes
01 feb 2014, 13:14

Sulla MP4-29 è poi apparso anche uno spoilerino più in basso, oltre alla "tapparella" della sospensione posteriore

La McLaren MP4-29 ha bene impressionato a Jerez: Kevin Magnussen ha chiuso la quattro giorni di test a Jerez con il miglior tempo assoluto (in 1'23"276), restituendo il sorriso alla squadra di Woking dopo la terribile stagione dello scorso anno. E il danese con la sua verve giovanile ha contribuito a dare una spinta alla squadra che sembra essersi data una scossa nell'inverno: la vettura curata da Tim Goss ha colpito la fantasia degli osservatori di Jerez grazie all'innovativa sospensione posteriore con la "tapparella", ma nel retrotreno della MP4-29 è apparso anche un curioso monkey seat montato a sbalzo oltre i piloncini dell'ala posteriore. E in un secondo momento è apparso un ulteriore spoilerino più in basso a dimostrazione che è proprio il posteriore l'area di maggiore sviluppo curata dagli aerodinamici del Technocentre...
Prossimo articolo Formula 1
Ericsson e la luce verde dietro alla Caterham

Articolo precedente

Ericsson e la luce verde dietro alla Caterham

Articolo successivo

Mateschitz: "I guai sono solo colpa del motore!"

Mateschitz: "I guai sono solo colpa del motore!"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Kevin Magnussen , Jenson Button Acquista adesso
Autore Franco Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie