Maldonado: "Troppe limitazioni in questi test"

Secondo il venezuelano in questo modo non è stato facile capire le nuove gomme Pirelli

Maldonado:
Pastor Maldonado sembra quasi dare ragione alla scelta di Fernando Alonso e Kimi Raikkonen di aver disertato gli Young Driver Test di Silverstone. Secondo il pilota della Williams, infatti, erano troppe le limitazioni impostate dalla FIA e dalla Pirelli per provare le nuove gomme che debutteranno in Ungheria. "Non possiamo cambiare nulla. Non possiamo toccare l'assetto, le pressioni delle gomme. Niente. La Pirelli e la FIA hanno impostato parecchi limiti, quindi non abbiamo potuto fare altro che provare le mescole che ci hanno dato: medie, dure e prototipo" ha spiegato Pastor ad Autosport. Secondo il pilota della squadra di Grove, forse una maggiore libertà avrebbe giovato anche alla Pirelli: "Credo che per capire di più questi pneumatici avremmo bisogno di lavorarci intorno, ma non abbiamo potuto farlo oggi perchè siamo stati limitati. Peccato perchè sarebbe stato interessante adattare la monoposto alle loro esigenze". Le prime sensazioni sulle gomme con costruzione 2012 e mescole 2013 è positiva, ma Maldonado non si vuole sbilanciare troppo: "Penso che ci sia un piccolo miglioramento in termini di affidabilità. Forse non sono veloci come quelle che avevamo ad inizio anno, ma sembrano in grado di garantire una maggiore costanza. Purtroppo però essendo solo un test non siamo riusciti a farci un'idea troppo chiara".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Pastor Maldonado
Articolo di tipo Ultime notizie