Eric Boullier è sorpreso per il divieto FIA del FRIC

Eric Boullier è sorpreso per il divieto FIA del FRIC

Il responsabile di pista della McLaren non teme la decisione che a suo dire colpirà solo un paio di squadre

La McLaren è sorpresa della volontà della FIA di abolire il FRIC, le sospensioni idrauliche interconnesse che sono ormai state adottate da quasi tutte le squadre. Secondo Charlie Whiting questa soluzione non si limita a migliorare il comportamento delle sospensioni, ma ha un'influenza aerodinamica che va a confliggere con il regolamento che vieta parti aerodinamiche mobili...

“Penso sia stata una sorpresa inaspettata per tutti – ha detto Eric BoullierLe sospensioni interconnesse vengono utilizzate per migliorare la stabilità della monoposto, e, pertanto, non saprei dire per quale motivo sia stata presa questa decisione".

Il manager francese sembra cadere dalle nuvole e sorprende che non sappia, o non voglia sapere, che il FRIC è utilissimo, grazie al controllo idraulico del rollio e dell'altezza, di mantenere un assetto stabile e programmato in galleria del vento.
"Forse ci sarà stato qualcuno che ha adottato soluzioni estreme. Per quanto ci riguarda siamo tranquilli, anche se certo non amiamo i cambiamenti regolamentari nel corso della stagione. Non credo che la decisione  porterà a grossi scossoni: tutt'al più ne soffriranno un paio di team”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kevin Magnussen
Articolo di tipo Ultime notizie