Test Pirelli: Ocon prende confidenza con le gomme da 18

Il pilota francese prosegue con l'Alpine i test di sviluppo con le gomme Pirelli ribassate che l'anno prossimo equipaggeranno le monoposto a effetto suolo. La squadra di Enstone sarà impegnata per due giorni e domani sarà il turno di Fernando Alonso.

Test Pirelli: Ocon prende confidenza con le gomme da 18

La Pirelli prosegue lo sviluppo delle gomme ribassate di F1 con i test in Bahrain: ieri è stato il turno della Ferrari che ha alternato i due piloti al volante della SF90 "mule car" per portare avanti l'analisi degli pneumatici da 18 pollici che l'anno prossimo saranno montati sulle monoposto a effetto suolo.

I tecnici della Bicocca hanno tratto risultati molto interessanti dalla giornata di ieri che è stata dedicata a mescole e costruzioni per le coperture slick. Questa mattina il lavoro è ripreso con l'Alpine: la squadra di Enstone ha deciso di aprire l'attività con Esteban Ocon, mentre Fernando Alonso entrerà in azione domani mattina per completare i due giorni che la Casa italiana dedicherà al marchio francese.

La FIA, infatti, ha concesso alla Pirelli la possibilità di poter mettere in calendario 20 giorni di test, ma siccome in ogni sessione ci sarà il coinvolgimento di più di un team, si conteranno in realtà 28 giorni-macchina totali, 22 dedicati alle slick e 6 alle rain.

condividi
commenti
GP Bahrain: il video riassunto della gara
Articolo precedente

GP Bahrain: il video riassunto della gara

Articolo successivo

Coletta: "Leclerc a Le Mans? E' dura conciliare F1 e WEC"

Coletta: "Leclerc a Le Mans? E' dura conciliare F1 e WEC"
Carica i commenti