Test Pirelli: Ocon con l'Alpine fa 100 giri con le gomme da 18

Esteban Ocon con la A521 ha proseguito lo sviluppo delle gomme ribassate della Pirelli nei test in Bahrain, dopo che ieri avevano girato i due piloti ferraristi con la SF90 "mule car": il francese ha completato quasi due GP. Domani sarà il turno di Fernando Alonso che chiuderà la seconda sessione 2021.

Cento giri tondi. È questa la distanza che Esteban Ocon ha coperto oggi sulla pista di Sakhir con l’Alpine A521 con le gomme Pirelli slick da 18 pollici. Il pilota francese ha completato poco meno di due Gran Premi con frequenti soste ai box per sostituire i treni di gomme sperimentali tanto nelle costruzioni che nelle mescole.

Il lavoro della squadra di Enstone segue quello svolto ieri dai due piloti ferraristi con la SF90 “mule car” ed è stato preso in grande considerazione da Esteban…

"È stata una giornata molto interessante visto che è la prima volta che ho provato le gomme da 18 pollici. Il Bahrain è uno dei circuiti migliori per effettuare dei collaudi perché l’asfalto abrasivo è selettivo con le gomme”.

“Per me è stato bello imparare le differenze tra gli pneumatici da 13 e 18 pollici . Alcune cose sono state positive, mentre su altre c’è ancora da lavorare, ma nel complesso le sensazioni sono state abbastanza buone".

Domani sarà il momento di Fernando Alonso che avrà il compito di chiudere questa seconda sessione 2021 con la A521. La Pirelli ha programmato un calendario piuttosto intenso di collaudi: la prossima squadra impegnata sarà la Mercedes che sarà di scena a Imola il 20 e 21 aprile dopo il GP del Made in Italy e dell’Emilia Romagna.

condividi
commenti
Anno nuovo, vecchio Vettel: il weekend nero di Seb in Bahrain
Articolo precedente

Anno nuovo, vecchio Vettel: il weekend nero di Seb in Bahrain

Articolo successivo

Test Pirelli 18: oggi sull'Alpine è salito Fernando Alonso

Test Pirelli 18: oggi sull'Alpine è salito Fernando Alonso
Carica i commenti