Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
24 giorni
07 mag
-
10 mag
FP1 in
72 giorni
21 mag
-
24 mag
FP1 in
85 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
108 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
128 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
143 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
156 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
184 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
191 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
205 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
211 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
239 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
246 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
260 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
274 giorni

Test Pirelli 2020: solo i top team provano le gomme 18 rain

condividi
commenti
Test Pirelli 2020: solo i top team provano le gomme 18 rain
Di:
9 feb 2020, 15:58

La Casa milanese ha diffuso le date dei dieci appuntamenti di test con le gomme ribassate che saranno usate nel 2021, diluite in 18 giorni. Le 10 squadra hanno aderito con piani diversi: Ferrari, Mercedes e Red Bull saranno impegnate per tre giorni e saranno le uniche a deliberare le rain.

La Pirelli ha pubblicato il calendario dei test 2020 che saranno dedicati allo sviluppo delle gomme da 18 pollici che entreranno in vigore dal mondiale 2021 sulle nuove monoposto a effetto suolo.

Dieci saranno gli appuntamenti previsti che saranno diluiti in diciotto giorni di lavoro in un periodo compreso fra il mese di febbraio e ottobre con l’impegno differenziato di tutte e dieci le squadre impegnate nel mondiale.

 

La Ferrari ha già completato la prima sessione ieri a Jerez de la Frontera dove Charles Leclerc ha coperto 130 giri della pista andalusa con la Ferrari mule car, vale a dire una SF90 che è stata appositamente modificata nelle geometrie delle sospensioni, nell’impianto frenante e nel carico aerodinamico ridotto ai valori che saranno espressi dalle macchine 2021.

La squadra del Cavallino sarà anche la prima a tornare al lavoro il prossimo 5 marzo a Fiorano con il primo turno che sarà dedicato alle gomme da bagnato. La Pirelli ha previsto tre giornate per la delibera degli pneumatici rain e in questo specifico lavoro ha coinvolto solo i tre top team, visto che Red Bull e Mercedes entreranno in azione al Paul Ricard, l’altra pista insieme a quella di proprietà della Ferrari che è predisposta per l’irrigazione d’acqua.

La Ferrari in tutto sarà impegnata per un totale di tre giornate, come Mercedes e Red Bull. Alfa Romeo, McLaren, Racing Point, Renault e Williams saranno attive per due sessioni, mentre Alpha Tauri e Haas aderiranno con una sola partecipazione. Toccherà proprio alla squadra americana chiudere il ciclo subito dopo il GP del Giappone a Suzuka.

Sulla Ferrari prototipo che ha girato a Jerez c’erano gomme anteriori 305/720-18 mentre al posteriore erano 405/720-18.

 
Articolo successivo
L'Alpha Tauri prende vita: ecco il fire up del 6 cilindri Honda

Articolo precedente

L'Alpha Tauri prende vita: ecco il fire up del 6 cilindri Honda

Articolo successivo

Ferrari 2020: c'è del bianco verde per onorare il Tricolore

Ferrari 2020: c'è del bianco verde per onorare il Tricolore
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Franco Nugnes