Toro Rosso: la struttura deformabile uguale alla RB11

Toro Rosso: la struttura deformabile uguale alla RB11

Ecco una immagine che evidenzia la parentela diretta della STR10 nel posteriore con la "cugina"

Max Verstappen a metà mattinata ha portato la Toro Rosso al secondo posto nella lista dei tempi dell'ultimo giorno di testa Jerez: la STR10 di James Key sembra nata bene e il giovanissimo olandese si è portato solo a 0"280 dalla Ferrari SF15-T di Kimi Raikkonen che detta il passo di oggi.

La monoposto di Faenza, a dispetto della "cugina" Red Bull, riesce a girare con una certa regolarità, mentre la macchina di Milton Keynes accusa problemi in continuazione che ne rallentano lo sviluppo in pista, anche se entrambe dispongono della stessa power unit Renault.

La Toro Rosso adotta un retrotreno che è quasi gemello a quello della RB11: l'immagine ci mostra la struttura deformabile posteriore che ora è molto scavata verso il basso con una forma a sella che è simile a quella della Red Bull Racing. Le parti strutturali sono confrontabili, mentre quelle aerodinamiche seguono concetti evolutivi totalmente diversi.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Max Verstappen
Articolo di tipo Ultime notizie