Renault: tocca a Illien rifare il motore alla AVL?

Renault: tocca a Illien rifare il motore alla AVL?

La Red Bull Racing ha chiesto alla svizzero di rivedere la parte alta del V6 turbo francese

Non ha voluto farsi vedere più di tanto, ma nel box della Red Bull Racing oggi c'era anche Dietrich Mateschitz. E di solito, quando appare il capo supremo del Gruppo Red Bull, qualcosa sta per accadare. La seconda rottura di motore Energy Renault nei test di Jeerz sta preoccupando i tecnici di Milton Keynes che vedono del potenziale molto interessante nella RB11, mentre nutrono dei forti dubbi sull'affidabilità del 6 cilindri turbo francese (che però non si rompe sulla Toro Rosso STR10).

Visto che i risultati ottenuti non sono in linea con le aspettative, sarebbe stato deciso che il lavoro di sviluppo già programmato verrà portato avanti da Mario Illien, il super-consulente fortemente voluto, per non dire imposto, alla Renault dalla Red Bull Racing.

Siccome finora sono stati "giocati" solo i due terzi dei gettoni di sviluppo che la FIA ha concesso quest'anno ai motoristi, a Milton Keynes vogliono che non si sprechino altre carte da mettere sul tavolo.

Lo specialista svizzero, ex titolare della Ilmor, l'engineering divisa con Paul Morgan e Roger Penske che poi si è trasformata nella sede dei motori Mercedes, è stato incaricato di rivedere il 6 cilindri francese: non verranno toccate la parte bassa del propulsore e i sistemi di recupero di energia, mentre Mario avrà piena autonomia per rivedere la camera di combustione e l'alimentazione.

L'elvetico di 65 anni pare che stia usando come "base" la AVL, l'azienda austriaca che sta cooperando anche allo sviluppo del motore Ferrari (ci sono una ventina di tecnici a Maranello) e ha fornito il nuovo modernissmo banco dinamico.

Questa strana iniziativa rischia di scatenare un ginepraio di polemiche sia a Viry-Chatillon, sede di Renault F1 Sport, sia al Cavallino rampante. Illien dovrebbe rivedere l'iniezione del motore e le trombette mobili, cercando prestazioni e affidabilità su un motore che viene pesantemente criticato dal team fornito.

La nuova unità dovrebbe fare il suo debutto all'apertura della stagione europea di F.1, vale a dire al Gp di Spagna...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie