Kvyat: "Sappiamo già dove arriveremo a Barcellona"

Nonostante un problema all'ERS, il russo ha completato i punti chiave del programma odierno della Red Bull

Kvyat:

Anche oggi è stata una giornata un po' problematica per la Red Bull: dopo appena 8 giri la RB11 di Daniil Kvyat è rimasta ferma lungo il tracciato per un problema con l'ERS. Un guasto che è costato oltre due ore di stop al pilota russo, che comunque si è rifatto nel pomeriggio, arrivando a totalizzare 64 giri che gli fanno vedere il bicchiere mezzo pieno.

"Abbiamo avuto un problema questa mattina, ma siamo riusciti a risolverlo e pomeriggio è andato tutto per il meglio. Questo mi ha permesso di fare un buon numero di giri e sono davvero felice di questo. Tutto sommato, credo che sia stata una giornata molto produttiva, con parecchi aspetti positivi. Pensiamo di sapere più o meno dove siamo e dove possiamo arrivare al prossimo test di Barcellona. Abbiamo fatto progressi nell'arco della settimana e speriamo di farne ancora di più in futuro" ha detto il nuovo arrivato a Milton Keynes, che nel pomeriggio ha corso anche il brivido di un fuori pista alla curva 4, arrivando anche vicino alle barriere.

Tutto sommato soddisfatto il responsabile degli ingegneri Guillaume Rocquelin: "E' stata una mattina un po' frustrante, con un problema all'ERS. Ci è costato un paio d'ore, ma per essere onesti la pista era un scivolosa questa mattina, quindi probabilmente non ci siamo persi nulla di troppo significativo. Una volta risolto il guasto, la vettura ha funzionato perfettamente per tutto il pomeriggio e siamo stati in grado di completare tutti i punti chiave del nostro programma".

Secondo lui, infatti, nonostante il tempo perso, la RB11 risponde bene alle aspettative: "Questa settimana ci è servita soprattutto per trovare l'affidabilità e, anche se abbiamo avuto qualche tormento di troppo, crediamo che la vettura sia al livello che volevamo. Ci siamo concentrati sui long run per tutti e quattro i giorni e Daniil si è comportato molto bene da questo punto di vista oggi pomeriggio. Abbiamo perso del tempo e questo è sempre frustrante, ma abbiamo coperto tutti i punti fondamentali del nostro programma per Jerez e quindi direi che stiamo lasciando Jerez con una discreta forma".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Daniil Kvyat
Articolo di tipo Ultime notizie