Magnussen in testacoda: seconda bandiera rossa

Magnussen in testacoda: seconda bandiera rossa

La pista nel frattempo è migliorata ancora e Massa ha portato al comando la Williams

Una seconda bandiera rossa è arrivata ad interrompere l'ultima giornata dei test collettivi di Jerez de la Frontera, quando mancava poco più di un'ora alla conclusione. Kevin Magnussen dovrebbe aver perso il posteriore della sua McLaren MP4-29 in prossimità della chicane ed ha effettuato un testacoda a 180 gradi, rimanendo comunque sull'asfalto. La vettura, dunque, non è rimasta danneggiata e, vista anche la vicinanza con la pitlane, l'interruzione non dovrebbe essere troppo breve. Intanto i tempi si sono abbassati ancora parecchio, quindi ci aspetta quasi una caccia alla pole position in questa ultima ora, se le condizioni continueranno a migliorare. Ad entrare nell'ultima ora da leader sarà Felipe Massa, che con la sua Williams FW36 è arrivato a 1'29"023, staccando di poco più di due decimi la Ferrari F14 T di Fernando Alonso. In terza piazza poi segue ancora la Force India VJM07 di Daniel Juncadella.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Felipe Massa , Kevin Magnussen
Articolo di tipo Ultime notizie